Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Bordighera da privatizzare, Zanchi (Cisl): “Personale da tutelare”

Ad Albenga assemblea pubblica con politici e amministratori locali

Imperia. Procede spedito il processo di ospedalizzazione dei tre ospedali quelli di Bordighera, Albenga e Cairo Montenotte. Oggi a Genova, alla presenza dei funzionari Walter Locatelli di Alisa, ovvero l’Azienda Ligure Sanitaria della Regione Liguria e il direttore regionale della sanità ligure Francesco Quaglia, ai segretari territoriali della Cisl, Cgil e Uil e autonomi è stato illustrato il piano varato dalla Regione.

“E’ stato il primo di una serie di incontri nei quali è prioritario mantenere ben saldo un principio: il personale va tutelato al di là di qualsiasi iniziativa messa in atto dalla Regione – sottolinea Nico Zanchi, responsabile provinciale della Cisl Fp – Oggi a Genova abbiamo capito che il processo di privatizzazione è cosa fatta, ma la nostra posizione è comunque ferma. Il privato dovrà garantire l’attuale pianta organica anche per continuare ad offrire un servizio di assistenza di livello all’utenza”.

Ad Albenga intanto si fanno avanti i comitati civici. Quello dei “Cittadini Stanchi” ha promosso un’assemblea pubblica per martedì prossimo proprio sul tema della privatizzazione dei tre ospedali. Sono stati invitati politici e amministratori locali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.