Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 12 milioni di telespettatori per il gran finale di #Sanremo2018, Orfeo (Rai): “Il successo di una grande squadra”

Il picco di ascolto alle 21.42 con 14 milioni 976 mila spettatori, quello di share all’1.17 con il 76.6 per cento

Sanremo. Il 68° Festival della canzone italiana cala il sipario registrando ancora una volta grandi ascolti: 12 milioni 125 mila telespettatori hanno seguito la finalissima del Sanremo targato Baglioni-Hunziker-Favino. Una settimana di successi che si è conclusa con uno share del 58.3 per cento che ha fatto ottenere il secondo miglior risultato dal 2002.

La prima parte – dalle 21.20 alle 23.46 – ha conquistato un pubblico composto da 13 milioni 240 mila persone e segnando uno share del 54 per cento. La seconda parte – dalle 23.51 all’1.26 – è stata invece seguita da 10 milioni 401 mila spettatori, con il 68.9 per cento di share.

Il picco di ascolto alle 21.42 con 14 milioni 976 mila spettatori, quello di share all’1.17 con il 76.6 per cento.

Grandi ascolti, inoltre, per tutte le trasmissioni Rai dedicate a Sanremo: ancora un record per il “Dopofestival” con il 48.7 per cento di share e 3 milioni 518 mila spettatori, e record anche per Ia striscia quotidiana “Prima Festival”, in onda dopo il T91, con 8 milioni 123 mila telespettatori, per uno share del 34.4 per cento di share. A seguire “Sanremo Start” con 10 milioni 881miia persone e il 42.8 per cento di share fa segnare il risultato più alto di sempre.

“E’ stato un Festival di Sanremo indimenticabile capace di migliorare se stesso e di battere record di ascolti serata dopo serata – ha detto il direttore generale della Rai, Mario Orfeo, commentando i risultati di ascolto -. Il principale merito di questo straordinario successo va al direttore artistico Claudio Baglioni che ha saputo costruire un grande e originale spettacolo televisivo mettendo al centro parole e musica ma anche mettendo se stesso in gioco sul palco dell’Ariston. Insieme con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino che hanno dato una magnifica prova dei loro talenti in un gioco di squadra che ha regalato momenti emozionanti e divertenti, di riflessione e di comicità a milioni di telespettatori. Il trionfo di Sanremo 2018 è il segno della qualità e della modernità che Rai è in grado di offrire con il lavoro eccezionale di un gruppo che a ogni livello dal direttore di Rail Angelo Teodoli al regista Duccio Forzano, dagli autori e dai musicisti alle colleghe e ai colleghi impegnati nella organizzazione e nella produzione dell’evento ha dato il meglio di sé. A tutti loro va il mio ringraziamento e quello dell’azienda. Viva il Festival, viva la Rai”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.