Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nizza, la giustizia contro il prefetto delle Alpi Marittime: sbagliato rispedire 19 migranti minorenni in Italia

Il loro ritorno nel Belpaese era stato contestato da 23 diverse associazioni, tra laiche e religiose

Nizza. Il tribunale amministrativo ha dato torto al prefetto alle Alpes-Maritimes. Secondo quanto riporta France24, venerdì 23 febbraio scorso , infatti, si era rifiutato di far entrare in Francia, dall’Italia, 19 minori africani non accompagnati. Il loro ritorno nel Belpaese era stato contestato da 23 diverse associazioni, tra laiche e religiose

Georges-Francois Leclerc, il prefetto, è da mesi sotto attacco e soggetto a critiche da parte del tribunale amministrativo

In particolare, il giudice amministrativo aveva ordinato che la decisione di rifiutare l’ ingresso in Francia dei migranti – e il loro ritorno in Italia – fosse “sospesa” per tutti loro fatta eccezione per una giovane donna la cui data di nascita dichiarata ha stabilito che non era minorenne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.