Quantcast
Referendum Costituzionale - riduzione del numero dei parlamentari
Si
No
50 |
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno
Elezioni Regionali LIGURIA 2020
Vai allo speciale
ultimo aggiornamento: - fonte: Ministero dell'Interno

Nessuna reggenza nel Principato di Seborga, al momento il Principe Marcello è pienamente in carica

"Al momento il Principe Marcello è ancora pienamente in carica"

Più informazioni su

Seborga. In merito alla nota stampa di Diego Beltrutti, sedicente Maestro Generale dei Cavalieri Bianchi di Seborga che ha imposto la destituzione del principe Marcello Menegatto, l’autoproclamato Principato ha inviato un comunicato ufficiale:

“Ci troviamo costretti ancora una volta a smentire gli articoli di stampa secondo cui tal Prof. Diego Beltrutti avrebbe destituito il Principe Marcello dalla sua carica. Il Principe di Seborga non può essere destituito, tantomeno da chi nemmeno ha nulla a che fare con il Principato.
Al momento il Principe Marcello è ancora pienamente in carica, dunque non c’è alcuna reggenza. Se mai il Principe abdicasse, gli Statuti Generali del Principato (che sono anche pubblicati sul sito ufficiale, liberamente consultabili da tutti) prevedono che la reggenza spetti collegialmente al Consiglio della Corona, che deve indire nuove elezioni (artt. 30 e 31). Il Principato non condivide il fatto di dare sempre visibilità al primo che passa, quando peraltro ci sono già state varie occasioni in passato in cui abbiamo chiarito che il Prof. Beltrutti non c’entra niente con il Principato di Seborga e non ha alcun titolo per parlare o agire in suo nome”.

 

Più informazioni su