Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mannoia e Baglioni duettano alla finale di #Sanremo2018 in un canto di riflessione su razzismo e intolleranza foto

Hanno omaggiato il cantautore genovese Ivano Fossati reinterpretando "Mio fratello che guardi il mondo"

Sanremo. Con un omaggio allo chansonnier genovese Ivano Fossati, Fiorella Mannoia ha fatto il suo ritorno all’Ariston. Ospite speciale della finalissima di Sanremo 2018, la “roscia” romana ha portato sul palco quel canto di riflessione sul razzismo e l’intolleranza che è “Mio fratello che guardi il mondo”.

Un inno all’umanità, in mezzo al quale, alla potente, vibrante voce della Mannoia si è unita quella del “dittatore artistico” Claudio Baglioni, dando così vita a uno dei duetti più memorabili di questo 68° Festival della canzone.

In chiusura, il simbolico abbraccio di un commosso Pierfrancesco Favino che ha introdotto l’esibizione con un monologo dal titolo “La notte”. Toccante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.