Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loris Di Fabrizio del TC Ospedaletti alla seconda tappa del circuito Slam by Head

Uno tra i circuiti più blasonati a livello under organizzati dal comitato regionale ligure che tocca rispettivamente le città di La Spezia, Sanremo, Genova e Savona

Più informazioni su

Liguria. È andato in archivio il secondo appuntamento dello Slam by Head, uno tra i circuiti più blasonati a livello under organizzati dal comitato regionale ligure che tocca rispettivamente le città di La Spezia, Sanremo, Genova e Savona, dove il Break Point è stato felice di accogliere i migliori prospetti della zona.

Il torneo si è svolto nelle strutture di via Rusca, dotate di tre campi in terra battuta, e di via Boito, dove si è giocato su un campo in redbrick. Tutti i campi sono dotati di una struttura pressostatica che li protegge dagli agenti atmosferici, per cui il maltempo non ha potuto minimamente condizionare l’andamento delle gare e il circolo è dotato anche di bar e ristorante, necessari per un evento del genere.

Si sono svolti i tabelloni Under 10, 12, 14, 16 sia maschili che femminili, con un totale di 233 partecipanti, numero ancora superiore a quello degli iscritti alla prima tappa svoltasi al CT Spezia. Tra i partecipanti vi era anche Loris Di Fabrizio del TC Ospedaletti che ha rappresentato la provincia imperiese.

Durante il weekend del 20 e 21 gennaio si sono svolti gli incontri validi per le fasi di qualificazione, dove i ragazzi impegnati hanno dato tutto per cercare di guadagnarsi un posto nel tabellone finale, con delle belle partite fin da subito. Il torneo è ripreso il fine settimana successivo e con il passare dei giorni il livello è aumentato sempre di più, con l’ingresso in tabellone dei più forti atleti in regione. L’andamento del torneo è stato regolare e tutto si è svolto nei tempi previsti dagli organizzatori. Domenica 4 febbraio l’evento è arrivato alla sua conclusione.

Ecco l’esito di tutte le finali:

Under 10 maschile: Noah Canonico (Aosta) su Riccardo Ferraiuolo (Break Point Savona)
Under 10 femminile: Sara Angelica (TC Solaro) su Francesca Borreani (Break Point Savona)
Under 12 maschile: Guglielmo Verdese (Park TC) su Andrea Marietti (La Stampa Torino)
Under 12 femminile: Lucia Tognoni (TC Genova) su Arianna Mattaroni (Luni Global Sport)
Under 14 maschile: Giorgio Gai (TC Genova) su Giovanni Gramaticopolo (TC Finale)
Under 14 femminile: Vittoria Gibello (TC Genova) su Vittoria Baccino (TC Vado)
Under 16 maschile: Tommaso Lippolis (Park TC)  su Loris Di Fabrizio (TC Ospedaletti)
Under 16 femminile: Livia Beltramea (Break Point Savona) su Ginevra Parentini (Park TC)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.