Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Linea Fs Genova-Ventimiglia rallentata dall’imbuto del binario unico

Thello e Intercity costretti a soste forzate accumulano ritardi che i pendolari non accettano

Imperia. C’è una sorta di imbuto che i pendolari chiamano da tempo il “Triangolo delle Bermuda” dove i treni restano inghiottiti da tempi morti indefiniti. L’imbuto è tra Loano e Pietra Ligure. I pendolari che si spostano tra la Riviera e Savona e Genova lo vivono sulla loro pelle ogni giorno.

“Parti magari in anticipo da Genova e non appena arrivi a Loano o a Pietra ecco la sosta non programmata – dice l’imperiese Sebastiano Lopes, portavoce del Comitato utenti Trenitalia del ponente – E’ un problema di non facile soluzione quello che i tecnici e i vertici di Trenitalia definiscono incrocio dinamico. Noi pensiamo che sia necessario prevedere piuttosto ad un sistema compensatorio che possa evitare quel collo di bottiglia facendo viaggiare i treni senza soste improvvise e talvolta superiori ai 12 minuti”.

Un’altra soluzione? “L’unica è raddoppiare i binari – dice apertamente Lopes – Ma lo sappiamo bene che vi sarebbero Comuni perderebbe stazioni e fermate”. Allora non resta altro che discutere l’argomento nelle riunioni in Regione davanti a Trenitalia anche se gli Intercity (pochi ormai) e i Thello non sono treni gestiti dal trasporto regionale. “Affittano le rotaie, le tratte – dice Lopes – e quindi viaggiano ad orari scelti appositamente. E’ impensabile organizzare la linea diversamente». Ma sul nuovo orario estivo forse qualche soluzione si potrebbe prevedere: «Ci sono quattro mesi davanti. Stanno già studiando qualcosa, ma superare il triangolo delle Bermuda – è il parere dei pendolari – sarà difficile”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.