Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La compravendita del bar Astra di Sanremo sotto la lente della magistratura foto

Il reato ipotizzato è quello di circonvenzione d'incapace, acquisita documentazione importante

Più informazioni su

Sanremo. Il bar “Caffè Astra” di via Carli sotto la lente d’ingrandimento della Procura d’Imperia.

Le indagini riguardano la compravendita della licenza dell’esercizio e il reato ipotizzato sarebbe quello di “circonvenzione d’incapace”. In particolare il compratore avrebbe circonvenuto un soggetto terzo, un’anziana dichiarata incapace di intendere e volere, per ottenere importi rilevanti di denaro da corrispondere al venditore, con quest’ultimo estraneo alla vicenda. C’è un indagato (il titolare) e l’attività è stata posta sotto sequestro (pur rimanendo aperta) da parte dell’Autorità Giudiziaria. Il curatore nominato dal Tribunale è il commercialista imperiese Achille Fontana. Il fascicolo delle indagini è in mano alla dottoressa Francesca Sussarellu. A far partire la macchina giudiziaria è stata la denuncia dei familiari dell’anziana.

Questa mattina, il locale è stato “visitato” da alcuni agenti della polizia giudiziaria che avrebbero acquisito documenti riguardanti l’operazione finanziaria sopracitata. Durante l’ispezione il bar è rimasto chiuso circa due ore ma ora risulta aperto regolarmente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.