Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il Popolo della Famiglia è presente in tutti i collegi elettorali della regione

Nei trenta giorni che precedono il voto del 4 marzo il circolo di Imperia del Popolo della Famiglia proseguirà l’attività divulgativa

Imperia. Il Popolo della Famiglia è presente in tutti i collegi elettorali liguri per le elezioni alla Camera dei Deputati, suddivisa in collegio ovest (per il ponente) in cui sono candidati gli imperiesi Nino Iraci, Maria Dulbecco, Giuseppe La Gamba e l’alassina Graziella Dallafiora e collegio est (per il levante) e nel collegio unico per il Senato della Repubblica in cui sono candidati Salvatore Angelo Pintus, Luigi Paparo, Maria Cardello e Maria Cutrupi di Laigueglia.

Anche a livello locale è stato confermato il dato nazionale che vede il PdF presente in tutti i 97 Collegi di Camera e Senato in cui è suddiviso il territorio Nazionale, dopo aver raccolto in pochi giorni in tutta Italia oltre 43.000 firme per la presentazione delle liste elettorali.

Raggiungere un milione di voti necessario per entrare in Parlamento è ormai alla nostra portata – precisa Nino Iraci, presidente del Circolo PdF di Imperianonostante l’oscuramento da parte dei mass media nazionali. Siamo infatti l’unico movimento ammesso – senza scorciatoie – alle elezioni politiche del 4 marzo che non è stato menzionato da televisioni e giornali che pure hanno dato spazio a tutte le altre formazioni politiche, anche quelle minori come Casa Pound e Potere al Popolo”.

“Evidentemente – conclude Nino Iraci – siamo un movimento scomodo in quanto rappresentiamo l’opposizione ai partiti tradizionali, in cui prevalgono interessi personali e logiche di scambio, mentre i nostri valori, ispirati alla Vita, alla Famiglia e all’Educazione, sono per noi non negoziabili”.

Nei trenta giorni che precedono il voto del 4 marzo il circolo di Imperia del Popolo della Famiglia proseguirà l’attività divulgativa e l’opera di sostegno ai gruppi spontanei del movimento che si stanno formando a Ventimiglia, Badalucco, Sanremo, Diano Marina ed Alassio, per portare in parlamento i propri rappresentanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.