Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il M5S fa propaganda in ospedale, Cravero (FdI) “E’ una vergogna” foto

Non crediamo davvero che questo sia un modo consono di fare la campagna elettorale

Imperia. Ci scrive il portavoce provinciale di Fratelli d’Italia Fabrizio Cravero per denunciare la propaganda politica del Movimento 5 Stelle al nosocomio imperiese.

“Non ci sembrava possibile e allora abbiamo chiesto al nostro militante, lì purtroppo per assistere un parente, una seconda fotografia; ebbene sì, il Movimento 5Stelle entra negli Ospedali e fa propaganda politica.

E la fa lasciando il materiale pubblicitario elettorale all’interno del reparto di “Neurologia” a Imperia nella sala di attesa, sul tavolino ove giacciono normalmente le brochure per gli utenti, in particolare per la sclerosi multipla o altre malattie che affliggono i pazienti che entrano in quel delicatissimo reparto.

Oppure sul quel tavolino solitamente si trovano consigli per i parenti che vanno a trovare un malato; di sicuro gli stessi vorrebbero veder guarito il proprio caro e non pensare alle promesse elettorali di Di Maio e degli altri esponenti, anche locali, del 5 stelle.

Non crediamo davvero che questo sia un modo consono di fare la campagna elettorale, tanto più se il candidato locale di detto “movimento” conosce molto bene le regole “morali” dei reparti clinici: un movimento che fa, a detta loro, della trasparenza, della competenza, della risoluzione del conflitto di interessi, i loro cavalli di battaglia, dovrebbe evitare accuratamente certi modi di “prendere voti”.

Informeremo immediatamente il Direttore sanitario affinchè possano trovarsi i responsabili del gesto e chiederemo che detto materiale venga immediatamente tolto da quelli che sono posti riservati per ben altri scopi.

Auspichiamo che anche i vertici locali del Movimento 5 Stelle prendano le distanze da questo becero modo di “fare politica” e scoprano, con la loro acuta trasparenza che li contraddistingue, chi abbia messo o autorizzato a mettere questi volantini.

Fratelli d’Italia continuerà a esporre il proprio programma nei luoghi deputati per questo, presenterà i propri candidati in dibattiti ed incontri pubblici e privati, ma di certo si asterrà dall’inquinare gli ospedali pubblici, lasciando che i malati vengano curati a prescindere dalla loro idea politica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.