Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, fu trovato con 4 chili di droga, cinquantenne a processo con rito abbreviato

Ad arrestarlo erano stati il mese scorso i carabinieri di Imperia

Imperia.  Sarà processato col rito abbreviato il prossimo 28 febbraio in tribunale a Imperia Sergio Taverna, 51 anni, domiciliato a Vendone. L’uomo era stato arrestato il mese scorso dai carabinieri. In un’operazione antidroga, coordinata dal pubblico ministero Francesca Sussarellu, i militari del nucleo investigativo di Imperia trovarono nel suo garage, già suddivisi in panetti, quattro chili di hashish oltre a quaranta grammi di marijuana. 

Il garage, individuato nella zona delle Ferriere, il quartiere non lontano dalla foce dell’Impero, era ad esclusivo uso dell’uomo, il quale era stato pedinato e tenuto sotto controllo in quanto a contatti che gli inquirenti hanno ritenuto sospetti. L’accusa mossa nei confronti dell’uomo da parte della Procura della Repubblica imperiese è quella di spaccio di sostanze stupefacenti.

La sua difesa è che l’auto imbottita di droga fosse stata parcheggiata per fare un favore ad uno straniero. Sergio Taverna, dopo l’arresto da parte degli uomini dell’Arma, era finito ai domiciliari. Istanza meno pesante rispetto al carcere arrivata su concessione del giudice e su richiesta del suo legale Loredana Modaffari. Ora a fine mese lo attende il processo in tribunale per chiudere i conti con la giustizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.