Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, falso in atto pubblico: archiviata la posizione dell’ex direttore generale dell’Asl 1, Mario Cotellessa

Imperia. “Di fronte a un’inchiesta giudiziaria, con avvisi di garanzia che coinvolgevano il personale della nostra Asl, non tutti i dipendenti venivano automaticamente spostati in altre sedi, ma solo quelli che potevano entrare in contrasto con la normativa dell’anticorruzione”. Lo ha dichiarato Mario Cotellessa, ex direttore generale dell’Asl 1 Imperiese, rispondendo alle domande del pm Grazia Pradella nel corso del processo a Simona Del Vecchio, nel quale è comparso in qualità di teste. A seguito delle indagini della Guardia di Finanza, infatti, la Del Vecchio, dirigente della struttura complessa di medicina legale, era stata assegnata alla direzione sanitaria del presidio ospedaliero di Sanremo.

Anche Cotellessa, nel 2014, era stato raggiunto (insieme ad altre persone) da un avviso di garanzia. A differenza della Del Vecchio, accusata di truffa, peculato e falso, Cotellessa era indagato per falso in atto pubblico. “Avevo disposto un bando per l’assunzione di tre infermieri che sarebbero andati a sostituire altri tre andati in pensione. Invece gli infermieri che andavano in pensione erano due”. Secondo l’accusa, del concorso non ci sarebbe stato alcun bisogno. “In ogni caso”, ha concluso Cotellessa, “La mia posizione è stata archiviata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.