Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Antonello Ranise (FI) volta pagina: “Delusione sul metodo di scelta delle candidature, ma ora tutto il partito al lavoro per Mulè”

"Il coordinatore imperiese di Forza Italia interviene sul caso paracadutati e scelta delle candidature"

Imperia.  Antonello Ranise:Credo si doveroso fare una riflessione su quanto accaduto in merito alle candidature politiche, non solo a Imperia ma in tutto il paese. Intanto una premessa: c’è stata sicuramente una forte delusione per la non candidatura di Marco Scajola, persona di costante e forte impegno sul nostro territorio, che avrebbe rappresentato al meglio il Ponente ligure a Roma. Tuttavia è bene precisare che egli non ha chiesto di essere candidato, ma il suo nome era stato proposto sia dalla base che dai vertici regionali di FI. il suo “passo indietro” è frutto della logica di squadra a cui si è sempre attenuto e gli fa onore.

Seconda considerazione, la candidatura di Giorgio Mule’, già direttore di Panorama e amico personale di Giovanni Toti, è indubbiamente di notevole spessore e prestigio; in questi giorni avro’ modo di conoscerlo e di rappresentargli le nostre istanze e le criticita’, che sono molte, senza alcuna reticenza.

Altra considerazione è che purtroppo il metodo con cui sono stati scelti i candidati non è condivisibile. La nostra provincia ha già subito le candidature “paracadutate” di Minzolini e Lainati cinque anni fa, che francamente non si sono mai visti e di cui non si ha memoria. Il nostro è un collegio sicuro perché i cittadini sono fidelizzati, questo fa gola ai leader nazionali, ma questo modus operandi ha stancato e inevitabilmente porta alla disaffezione e alla protesta. Certo il PD è il M5S, mi pare abbiano fatto di peggio, ma è una magra consolazione...

Ci auguriamo che Mule’ si muova con rispetto e impegno tangibile e concreto (e il primo approccio per la verità sembra incoraggiante). Noi non faremo mancare il nostroppo impegno, lo merita, ma ancora di più è la nostra gente a meritare tutta la sua disponibilità e abnegazione a favore della nostra terra, così come non faremo sconti nel seguirne a Roma il suo lavoro. Un suo successo è importante anche in prospettiva, per le prossime e imminenti elezioni amministrative dove Imperia avrà bisogno di un cambiamento radicale che solo il centrodestra unito può garantire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.