Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il “situazionismo” secondo Donatella Alfonso

Ad intervistare la giornalista sarà Alessandra Chiappori

Cervo. “Un’imprevedibile situazione – Arte, vino, ribellione: nasce il situazionismo”. È il titolo del libro edito da Il Melangolo Editore, che la giornalista Donatella Alfonso presenta questo pomeriggio alle 17 nell’Oratorio di S. Caterina per la rassegna «Cervo in blu… d’inchiostro», alla quale si è aggiunto un altro appuntamento il 24 marzo con Donatella Dipietrantonio,vincitrice del Premio Campiello.

Intervistata da Alessandra Chiappori, con interventi musicali di Isabel Pankova, dell’Associazione San Giorgio Musica, Alfonso farà il racconto, intimo e partecipato, di una provocazione artistica nata sessant’anni fa a Cosio d’Arroscia.

È il 1957: nella casa di un giovane pittore, Piero Simondo, e della moglie Elena, arrivano una coppia di intellettuali francesi e un artista inglese che fotografa tutti, un visionario artista danese, la figlia della più famosa collezionista d’arte americana, un musicista geniale e un farmacista teorico dell’arte. Nasce l’Internazionale Situazionista.Alfonso racconta quei protagonisti: Guy Debord e Michèle Bernstein, Asger Jorn e Pinot Gallizio, Pegeen Guggenheim e Ralph Rumney, Walter Olmo, tutti a costruire una rivoluzione sotterranea.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.