Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Popolo della Famiglia pronto alla sfida del 4 marzo foto

Alla presentazione c'era anche il vescovo Antonino Suetta

Ventimiglia. Il Popolo della Famiglia si presenta in Riviera. In vista delle elezioni del prossimo 4 marzo l’avvocato Gianfranco Amato, segretario nazionale del Popolo della Famiglia e membro del Consiglio direttivo del movimento “Giuristi per la Vita” è arrivato ieri sera a Ventimiglia. Nel salone parrocchiale della chiesa di sant’Agostino di via Cavour ha partecipato alla presentazione dei candidati dei collegi di Camera e Senato della circoscrizione di Imperia. Era presente anche il vescovo della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo Antonino Suetta.

Una serata che ha avuto come tema centrale “Il Popolo della Famiglia l’Unica Opzione” e che ha visto la presenza del presidente del circolo imperiese del PdF, Nino Iraci.

Il Popolo della Famiglia è presente in tutti i Collegi elettorali liguri per le elezioni alla Camera dei deputati, suddivisa in Collegio Ovest (per il Ponente) in cui sono candidati gli imperiesi Nino Iraci, Maria Dulbecco, Giuseppe La Gamba e l’alassina Graziella Dallafiora e Collegio-Est (per il Levante) e nel Collegio unico per il Senato della Repubblica in cui sono candidati Salvatore Angelo Pintus, Luigi Paparo, Maria Cardello.

Anche a livello locale è stato confermato il dato nazionale che vede il PdF presente in tutti i 97 Collegi di Camera e Senato in cui è suddiviso il Territorio Nazionale, dopo aver raccolto in pochi giorni in tutta Italia oltre 43.000 firme per la presentazione delle liste elettorali.

“Raggiungere un milione di voti necessario per entrare in Parlamento è ormai alla nostra portata – precisa Nino Iraci, presidente del Circolo PdF di Imperia e candidato alla Camera dei Deputati per il Collegio Ovest – Siamo  l’unico movimento ammesso – senza scorciatoie – alle elezioni politiche del 4 marzo che non è stato menzionato da televisioni e giornali che pure hanno dato spazio a tutte le altre formazioni politiche, anche quelle minori come “Casa Pound” e “Potere al Popolo”. Evidentemente - conclude Nino Iraci - siamo un Movimento scomodo in quanto rappresentiamo l’opposizione ai partiti tradizionali, in cui prevalgono interessi personali e logiche di scambio, mentre i nostri valori, ispirati alla Vita, alla Famiglia e all’Educazione, sono per noi non negoziabili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.