Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli urla “terrorista” e poi lo accoltella alla schiena: è successo domenica scorsa su una spiaggia della Costa Azzurra

L'aggressore è stato rinchiuso in un ospedale psichiatrico

Più informazioni su

Hyères. Erano le 15.40 della scorsa domenica, secondo quanto scrive Nice Matin, sulla spiaggia di La Bergerie, un uomo di 26 anni è stato pugnalato da un estraneo nella parte bassa della schiena. La vittima stava tranquillamente camminando con il suo amico quando è stata attaccata.

L’aggressore ha urlato “terrorista” due volte, colpendolo. La police nationale, dopo essere state allertata, ha rapidamente fermato il sospetto, un uomo di circa 50 anni.Con se aveva ancora il coltello con cui aveva, poco prima, sferrato i fendenti. Si tratta una lama di 8 cm, che era nel suo zaino. Il ferito è stato portato in ospedale per una ferita di 5 cm per 3 nella regione lombare, senza nessuna compromissione degli organi interni.

Per quanto riguarda l’aggressore, è stato preso in custodia presso la stazione della Police Nationale di Hyères, ed è apparso particolarmente alterato. Dopo essere stato visitato da un medico specialista, è stato ricoverato in un ospedale psichiatrico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.