Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi edilizia scolastica, nell’imperiese in arrivo 6 milioni di euro

"E' frutto di un grande lavoro portato avanti dall'amministrazione regionale che ci ha consentito di poter ottenere fondi specifici per la messa in sicurezza di tante scuole" commenta l'assessore regionale all'edilizia Marco Scajola

Imperia. “Il riparto di 19 milioni e 958 mila euro da parte del Governo per l’edilizia scolastica ligure è frutto di un grande lavoro portato avanti dall’Amministrazione regionale su tutti i tavoli nazionali che ci ha consentito di poter ottenere fondi specifici per la messa in sicurezza di tante scuole“. Lo dice l’assessore regionale all’edilizia Marco Scajola, commentando il riparto dei fondi per l’edilizia scolastica.

I finanziamenti sono suddivisi per tutte le quattro province: a Imperia sono previsti 10 interventi per un importo complessivo di 6,445 milioni di euro; a Savona previsti 9 interventi per un importo di 4,160 milioni di euro; a Genova sono previsti 32 interventi per un importo complessivo di circa 7,346 milioni di euro; alla Spezia sono previsti 5 interventi per un importo di 2,007 milioni di euro.

“In questi anni” – continua Scajola – “abbiamo raccolto tante richieste per fare in modo che venisse riconosciuta l’importanza dell’edilizia scolastica e per ottenere fondi specifici per la messa in sicurezza di tanti edifici. In mezzo a molte difficoltà abbiamo portato sul tavolo della conferenza stato regioni le innumerevoli criticità rappresentate da tanti comuni liguri e dai territori. Tutto ciò ha portato finalmente a fare in modo che il lavoro di tutti noi fosse riconosciuto, attraverso lo stanziamento di fondi importanti che, nonostante siano ancora inferiori decisamente rispetto a quanto da noi richiesto e rispetto a quanto necessario, possono comunque rappresentare una boccata d’ossigeno per i comuni e per le scuole. Non ci fermeremo qui e come regione continueremo nell’opera di monitoraggio delle esigenze di un settore, quello della scuola, per noi strategico“.

La tabella con i dati: Tabella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.