Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza freddo, l’associazione Alharaz scrive al Prefetto: “Sospenda controlli e trasferimenti dei migranti”

"Così da permettere a tutti di allontanarsi in sicurezza dal fiume"

Ventimiglia. “Negli ultimi giorni, con l’arrivo dell’Emergenza freddo e neve, in molti si sono spesi per aiutare le persone che vivono in strada e anche le istituzioni, per quanto possibile, hanno fatto la propria parte per cercare di limitare i danni. Quello che non possiamo fare a meno di notare è la scarsa collaborazione della Prefettura, che nel nome di fantomatiche esigenze di sicurezza, continua imperterrita nelle manovre di “alleggerimento del confine”, creando un clima di terrore che potrebbe avere conseguenze drammatiche”. Inizia così la lettera che gli attivisti umanitari dell’associazione Alharaz, da tempo dietro la questione dei migranti, hanno scritto al Prefetto.

“Per garantire la partenza del pullman per Taranto di martedì – proseguono  -la polizia ha effettuato sistematici controlli nei pressi di tutti i luoghi che stavano venendo usati come riparo e, nonostante il comune avesse detto che sarebbe stato possibile far dormire le persone nei locali della stazione, i migranti hanno avuto paura ad accettare l’offerta proprio perché una delle retate si è svolta all’interno della stazione”.

“Abbiamo trovato molto bello e utile che – sottolineano – il Prefetto abbia concesso alla Croce Rossa di far entrare donne e bambini senza dover dare le impronte, ma sarebbe sicuramente stato più utile sospendere i trasferimenti verso Taranto per alcuni giorni. Date le intense nevicate che dovrebbero arrivare da oggi, chiediamo alla Prefettura di sospendere i controlli e i trasferimenti a Taranto (che solitamente avvengono di venerdì) fino alla fine dell’emergenza, per permettere a tutti di allontanarsi in sicurezza dal fiume”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.