Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni 2018, “Liberi e uguali” scalda i motori: “Pronti a cambiare l’Italia”

Presentati a Porto Maurizio i candidati in partenza per Roma

Imperia. Motori al massimo e tanta voglia di fare bene. Nella campagna elettorale appena iniziata ecco “Liberi e uguali” che punta essenzialmente su lavoro, ma anche scuola, su rappresentanza territoriale e diritti della persona e quindi al sociale.

Per il collegio Liguria 1 ovvero quello che abbraccia il territorio compreso tra Ventimiglia e Genova Sampierdarena si sono candidati
Mario Giribaldi che è vicepresidente della Camera Penale di Imperia. Lui, in particolare, nella tornata elettorale di marzo, è candidato all’uninominale per Montecitorio. Ha ambizioni di ricoprire un incarico da parlamentare anche l’ex assessore e consigliere comunale
Carla Nattero. Figura conosciuta in città figura come capolista alla Camera, al plurinominale, nel collegio unico.

Spazio anche per Sergio Acquilino, pure lui avvocato. Il legale è candidato all’uninominale al Senato. Alla presentazione avvenuta nella tarda mattina di oggi a Porto Maurizio c’erano anche Gianfranco Grosso, capogruppo Imperia Bene Comune in Comune e Lucio Sardi, coordinatore provinciale di Sinistra Italiana.

“Siamo ispirati dallo slogan per i molti e non per i pochi. Vogliamo fare bene e il nostro auspicio è quello che gli imperiesi appoggino una lista di candidati seri e preparati che vogliono fare bene e rappresentare a Roma la Liguria”, hanno detto questa mattina i candidati che spingono i motori al massimo verso le elezioni: “Solo con noi in Italia può rinascere una ‘vera’ sinistra. Crediamo che il voto veramente utile sia quello dato a una forza che possa davvero rappresentare la sinistra in Italia“. Per spiegare meglio il concetto sottolineano: “L’unico che può battere le destre è il centro-sinistra, certo, ma ha bisogno di una “vera” sinistra per potersi comporre, e Liberi e Uguali è l’unica possibilità che abbiamo per ricostruire una sinistra in Italia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.