Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Countdown agli sgoccioli, il Festival di Sanremo ai nastri di partenza foto

Per assistere alle cinque serate l'abbonamento non è proprio economico: si arrivare a spendere fino 650 euro

Sanremo. C’è un Festival nel Festival o se preferite un “altro Festival” di Sanremo. E’ quello degli ospiti illustri che calcano il palco dell’Ariston tra una canzonetta e l’altra. Spettatori che più che godersi lo spettacolo comodamente seduti nel salotto di casa con la copertina sulle gambe preferiscono vivere dal vivo il carrozzone festivaliero.

Per assistere alle cinque serate l’abbonamento non è proprio economico: si arrivare a spendere fino 650 euro. Ma vale il detto “Carpe diem” (cogli l’attimo) perchè il Festival, d’altronde, arriva solo una volta all’anno e il direttore artistico Claudio Baglioni ha più volte detto che “resterà indelebile”, anche per gli ospiti. Si parte con  Gianna Nannini, poi Giorgia, Gino Paoli e Danilo Rea. Ma ci sono anche Renga, Laura Pausini, Gianni Morandi, Max Pezzali, Nek, Biagio Antonacci, Negramaro.

Non ci sono però solo nomi illustri della musica. Viaggiano verso Sanremo anche Giulia Michelini, Sabrina Impacciatore, Stefano Accorsi, Valeria Solarino, Gian Marco Tognazzi, Ivano Marescotti e Giampaolo Morelli, Gabriele Muccino, Stefania Sandrelli, Massimo Ghini, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Elena Cucci. E poi c’è Fiorello, il grande mattatore capace di stravolgere scena e spettacolo un po’ come fece quella volta che sul palco della kermesse arrivò Roberto Benigni invitato da Pippo Baudo.

Il carrozzone sanremese, come si può ben capire, è in gran movimento. Tappa finale davanti ad un scintillante Ariston con un “altro Festival” pronto a regalare tante emozioni. Non resta che attendere l’inizio dello spettacolo con cantanti e stelle del cinema e dello spettacolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.