Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cinque podi per la società sanremese Byakko Tai a Torino

Gli atleti hanno partecipato alla seconda fase degli interregionali di kick boxing nello stile kick light

Sanremo. A Giaveno in prov di Torino si è svolta la seconda fase degli interregionali di kick boxing nello stile kick light.

“La palestra Byakko Tai ci raccontano i due tecnici settore kick boxing Luca Lo Presti e Fausto Gazzano - si è presentata all’appuntamento con sei atleti, che sono riusciti a fare ancora meglio della volta precedente. Alla gara erano presenti cinque regioni (Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Toscana), garanzia questa di ottimi confronti e di un certo livello”.

La società matuziana ha portato a casa ben cinque podi su sei atleti partecipanti:

Lorenzo Nisi, categoria meno 80 kg arriva terzo dopo tre match molto combattuti, perdendo di misura la semifinale.

Ilaria Carbone, categoria meno 50 kg la più giovane della spedizione, è stata anche una delle più combattive, avendo incontrato un atleta Lombarda con più esperienza ha purtroppo perso ma con grande onore, dimostrando voglia di fare e non arrendendosi fino all’ultimo secondo.

Mattia Matarese, categoria meno 69 kg vince il primo incontro facilmente, poi purtroppo incontra subito il Campione Italiano e attuale titolare della Nazionale e manca la finale. Si classifica terzo.

Ilaria Garuti, categoria meno 55kg compie subito una grande impresa, battendo nettamente la stessa avversaria che gli aveva tolto la finale all’andata a Gorle, poi purtroppo forse provata dal primo incontro perde l’accesso alla semifinale. Nei meno 60 kg invece (pur non essendo la sua categoria) forse stimolata dal podio mancato nei meno 55kg, centra la finale e si aggiudica il primo posto. Davvero una leonessa.

Fabrizio de Vincentis, categoria meno 60 kg centra la finale dopo tre incontri, tra l’altro con lo stesso atleta Lombardo che aveva battuto a Gorle, purtroppo perde per due giudizi a uno, forse condizionato da un piccolo infortunio a un piede proprio durante la gara.

Matteo Morselli, categoria meno 60 kg centra due terzi posti nella sua categoria e in quella superiore disputando quattro incontri, molto bravo.

I due coachs Luca Lo Presti e Fausto Gazzano affermano: “Di gara in gara la squadra va migliorando e i risultati lo dimostrano, ora l’appuntamento è a Rimini per i Campionati Italiani”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.