Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Braccio di ferro Teknoservice-Comune sulle penali, ecco la sentenza del Tar

Ormai verso la conclusione l'appalto dei rifiuti nel capoluogo provinciale

Imperia. Braccio di ferro Teknoservice-Comune sulle penali. Ora arriva la sentenza del Tar a fare chiarezza sulla vertenza a pochi mesi dalla conclusione del contratto in vista di una gestione in house del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel capoluogo di provincia.

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria (Sezione Prima), ha fornito dunque i chiarimenti ed ha accolto l’istanza di esecuzione dell’ordinanza cautelare n. 296/2017, nei limiti, nei sensi e per gli effetti indicati in motivazione. Tra l’altro va anche precisato che “per quanto concerne la percentuale di raccolta differenziata rilevante ai fini N. 00702/2017 REG.RIC. dell’applicazione di penali, si rammenta che la soglia del 65%, indicata nel documento allegato all’ordinanza n. 213 del 30 giugno 2017, è stata modificata con il successivo “atto di rettifica” n. 219 del 5 luglio 2017, a sua volta annullato in autotutela con il provvedimento sindacale n. 251 del 28 luglio 2017. Con l’ordinanza cautelare, è stata integralmente sospesa l’esecuzione di quest’ultimo provvedimento, sicché hanno provvisoriamente riacquistato efficacia le statuizioni contenute nel citato “atto di rettifica”.

La camera di consiglio risale al 31 gennaio scorso con l’intervento dei magistrati Giuseppe Daniele, presidente; Paolo Peruggia, consigliere e Richard Goso, Consigliere, estensore.

Leggi qui la sentenza 201800104_08

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.