Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bolkestein, Giorgio Mulè al Sindacato Italiano Balneari: “Saremo promotori di una legge che tuteli e dia certezze alle imprese”

"E' necessario sostenere le richieste del settore balneare per l’istituzione di un regime transitorio della durata minima di trent’anni"

Imperia. “La difesa del valore dell’impresa in generale e, in particolare, dei diritti dei balneari saranno punti fondanti della mia attività da parlamentare nella nuova legislatura”. Lo ha dichiarato Giorgio Mulè, candidato alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Sanremo – Imperia e capolista di Forza Italia nel plurinominale Liguria 1, partecipando all’incontro con il Sindacato Italiano Balneari presso l’Idea Hotel di Savona, assieme a Santiago Vacca, candidato alla Camera dei Deputati di Forza Italia nel collegio plurinominale del Ponente ligure.

“Ribadisco – ha aggiunto – l’impegno assunto dal presidente Silvio Berlusconi di intervenire in maniera radicale sugli effetti perversi della direttiva Bolkestein che penalizzano fortemente la filiera dell’industria balneare”.

“Così come ho già detto ad altri rappresentanti di associazioni di categoria – ha concluso – sottoscrivendo anche un documento formale, è necessario sostenere le richieste del settore balneare per l’istituzione di un regime transitorio della durata minima di trent’anni e il riconoscimento del valore commerciale dell’azienda”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.