Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Berlusconi non partecipa al processo Scajola

La vicenda riguarda la latitanza di Matacena

Più informazioni su

Reggio Calabria. Attraverso il suo legale Niccolò Ghedini, l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha fatto sapere che non sarà presente lunedì a Reggio Calabria per testimoniare nel processo “Breakfast” che vede imputato il suo ex ministro dell’Interno Claudio Scajola con l’accusa di aver tentato di aiutare l’ex parlamentare di Forza Italia Amedeo Matacena, oggi latitante a Dubai, nel trasferimento dagli Emirati Arabi al Libano.

Nei giorni scorsi Ghedini ha inviato una comunicazione all’avvocato Candido Bonaventura, difensore di Chiara Rizzo (l’ex moglie di Matacena), incaricato dal Tribunale di notificare l’avviso di comparizione al leader di Forza Italia il quale, per la seconda volta, non verrà a testimoniare in aula dove doveva rispondere alle domande del procuratore aggiunto di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo che ha coordinato l’inchiesta della Dia.

L’ex premier ha motivato la sua assenza esclusivamente per impegni legati alla campagna elettorale. A proposito, Berlusconi ha anche chiesto che la sua testimonianza venga rimandata a dopo il 4 marzo. Richiesta che adesso dovrà essere valutata dalla presidente del Tribunale Natina Pratica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.