Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Sanremese non basta la magia di Cacciatore, la Massese passa 2-1 al “Comunale” foto

Domenica amara per la Sanremese, superata 2-1 al “Comunale” da una Massese cinica e ben organizzata

Più informazioni su

Sanremo. In una gara fortemente condizionata dal terreno di gioco bagnato per la pioggia, la prima occasione si registra al 18’ quando, a conclusione di un’azione guidata da Lo Bosco, Gagliardi tenta la conclusione di destro da fuori, ma la palla finisce sul fondo alla destra del portiere.
Due minuti più tardi i matuziani trovano il vantaggio. Fiore subisce fallo al limite dell’area e capitan Cacciatore firma una magia su calcio di punizione con la palla che si insacca alla sinistra dell’estremo difensore toscano.
Al 28’ la prima occasione per la Massese con il colpo di testa di Benedetti, conclusione di poco alta sulla traversa.
A due minuti dalla fine della prima frazione i toscani trovano la rete del pari con una grande conclusione da fuori di Spinosa.

Poche le occasioni degne di nota nella ripresa.
Al 55’ su azione di contropiede Scalzi serve Lo Bosco che prova la conclusione ma il su tentativo si spegne alla destra del numero 1 avversario.
Al 69’ prima grande occasione per la Massese con il tiro di Lombardi neutralizzato dall’ottimo intervento di Salvalaggio.
Il numero 10 toscano si ripete però due minuti più tardi siglando la rete del 2-1 per i toscani. Lombardi penetra in area e segna concludendo di precisione nell’angolino alla sinistra di Salvalaggio.
La gara scorre senza particolari emozioni fino agli ultimi minuti di gioco quando la Sanremese ha due clamorose occasioni per trovare il pari in pieno recupero. Prima è Jawo, servito da Cacciatore, a provare la conclusione di testa con la palla che finisce sul fondo. Poi, allo scadere, Lauria colpisce di testa nell’area piccola ma Barsottini neutralizza.

“Purtroppo è inutile stare a guardare le occasioni perse, dobbiamo rimboccarci le maniche e tornare a vincere, sapevamo che era una partita difficile ed è normale che quando si va in svantaggio le cose diventino più difficili – ha dichiarato mister Massimo Costantino al termine della partita – oggi abbiamo trovato anche un terreno di gioco non amico alle nostre caratteristiche che non ha facilitato la nostra partita. In questo momento siamo comunque in testa, abbiamo avuto qualche battuta di arresto e si è accorciata la classifica. Non ci lamentiamo per le defezioni, ma l’importante è che tutti i calciatori stanno tornando disponibili e sappiamo bene che avere più scelte è la cosa migliore che ci sia”.

La sconfitta della Sanremese e la contemporanea vittoria del Ponsacco sul campo del Serravezza Pozzi (2-1) accorcia la classifica nelle posizioni di vertice. I biancoazzurri guidano ancora la graduatoria ma ora con una lunghezza di vantaggio sui toscani.

LE FORMAZIONI

Sanremese: 22 Salvalaggio, 3 Fiore, 5 Cacciatore, 23 Negro (25 Jawo), 4 Bregliano, 15 Magrin (30 Caboni), 17 Boldini (24 Rotulo), 11 Gagliardi (16 Taddei), 27 Scalzi (13 Anzaghi), 10 Lauria, 9 Lo Bosco
A disposizione: 1 Gavellotti, 32 Pronesti, 7 Colantonio, 21 Costantini
Allenatore: Massimo Costantino

Massese: 1 Barsottini, 2 Raimo, 3 Angelotti, 4 Massoni, 5 Zambarda, 6 Scalini, 7 Amico, 8 Spinosa, 9 Gioè (17 Lucaccini), 10 Lombardi (20 Fusco), 11 Benedetti (15 Mosti)
A disposizione: 12 Del Freo, 13 Vittorini, 14 Della Pina, 16 Bonni, 18 Bordini, 19 Crovi
Allenatore: Lamberto Magrini

Arbitro: Sig. Marco Monaldi (Macerata)
Assistenti: 1° Sig. Alberto Passoni (Monza); 2° Sig. Daniele Alibrandi (Alessandria)

Ammoniti: Raimo, Negro
Recupero: 0’; 5’
Calci d’angolo: 4-5
Note: 400 spettatori

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.