Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, situazione strade in costante peggioramento: comitato di quartiere Magliocca-Gallardi chiede intervento urgente al Comune fotogallery

Manca canalizzazione delle acque: situazione diventa tragica con la pioggia

Ventimiglia. Strade colabrodo pericolose per chi le percorre in moto e in auto, con situazioni di rischio che si aggravano nei giorni di pioggia. La situazione nei quartieri Magliocca e Gallardi non fa che peggiorare di giorno in giorno e di interventi, fino ad ora, non se ne sono visti. Per questo l’avvocato Davide Condrò, presidente del comitato di quartiere Magliocca-Gallardi, ieri ha protocollato in Comune una lettera in cui sollecita interventi, accompagnando lo scritto con una documentazione fotografica per testimoniare lo stato in cui versa il manto stradale.

“Il direttivo del comitato di quartiere per conto del presidente, Avv. Davide Condrò, ha sollecitato la realizzazione urgente di interventi manutentivi e di progettazione di nuove opere volti a migliorare le condizioni del territorio rappresentato dal Comitato di Quartiere Magliocca-Gallardi”, si legge nel documento depositato ieri, “La situazione “strade” purtroppo è in stato di costante e continuo peggioramento in quanto non si è realizzato un efficace intervento di messa in sicurezza dei manti stradali. La situazione di pericolo nel percorrere le strade si accentua soprattutto nei giorni di pioggia anche in virtù, in molti tratti, di mancanza di cunette per lo scolo delle acque e della pressoché inesistenza di manutenzione ordinaria circa la pulizia delle stesse”.

E’ dal settembre scorso che il direttivo del comitato, a seguito di una assemblea, ha iniziato a raccogliere “documentazione fotografica attestante la realtà in cui il cittadino si confronta ogni giorno percorrendo le strade del quartiere, che qui si allega opportunamente divisa e fascicolata per le zone che compongono il quartiere”. In tutti questi mesi, come dimostrano le foto che testimoniano una situazione disastrosa, “nelle zone di San Lorenzo, Via Forte San Paolo, Seglia, San Bernardo, Via Gallardi non è stato messo in atto alcun intervento manutentivo, e nel restante territorio gli interventi sono risultati insufficienti”.

“Purtroppo”, scrive Condrò, “I sinistri stradali che si verificano per le vie ricorrono quotidianamente, indice di elevata pericolosità di percorrenza, derivante, soprattutto, dalla scarsa se non inesistente manutenzione stradale. Spiace periodicamente sollecitare a codesta Amministrazione la realizzazione di interventi che riguardano circostanze già ampiamente note; ma tuttavia la situazione di vivibilità nel quartiere non risulta in alcun modo migliorata, anzi si può affermare essere peggiorata negli anni. Pertanto, si richiedono e si sollecitano urgentemente realizzarsi interventi di messa in sicurezza quali asfaltatura stradale, illuminazione e allargamento delle pubbliche Vie, regimentazione delle acque piovane e pulizia strade e cunette. Non per generalizzare, ma la suddetta situazione di dissesto strade è presente nella maggioranza delle vie del quartiere proprio stante la mancata canalizzazione delle acque piovane nonché mancata pulizia delle cunette e di tombini”.

“E infine”, scrive sempre il comitato, “Data la crescita esponenziale di furti in abitazione e rapine accaduti nel quartiere si insta affinché vengano collocati dei sistemi di videosorveglianza, perlomeno negli incroci del vie ritenuti più strategici, come indicato nella missiva a Voi indirizzata già il 15.03.17. Si attende un cortese riscontro, e se opportuno un’incontro atto a riferire il programma di interventi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.