Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, presentato il programma 2017/2018 alternanza scuola-lavoro

Tante idee, tante possibilità per coinvolgere ed appassionare i ragazzi e per rendere il loro ingesso nel mondo del lavoro sempre più vicino ed agevole

Ventimiglia. Tanti, anzi tantissimi i progetti presentati dai docenti tutor per l’alternanza scuola lavoro dell’istituto Fermi Polo di Ventimiglia, con la collaborazione della dirigente scolastica reggente Antonella Costanza, per l’anno scolastico 2017 2018.

Per il corso tecnico ad indirizzo turismo, il prof. Caudano ha aderito al progetto di Costa Crociere “Guardiani della Costa”, che ha come obiettivo la sensibilizzazione degli studenti per la conoscenza e la tutela del territorio costiero. Inoltre lo stesso docente ha ideato due ulteriori progetti:
“Simulazione Start- Up”, cioè la progettazione di una nuova azienda dall’inizio, per far crescere negli allievi il senso di imprenditorialità su solide basi di economia aziendale, diritto e “conoscenza del territorio locale” che prevede la visita diretta da parte di studenti e professori delle emergenze storiche, artistiche e culturali locali, che costituiscono un vero e proprio patrimonio turistico, da scoprire, valorizzare ed imparare a fare rendere anche economicamente, come già fanno egregiamente i nostri confinanti cugini d’oltralpe.

La docente referente per l’alternanza dell’indirizzo Geometri-CAT (costruzioni, ambiente e territorio), prof.ssa Fuganti, ha pensato a numerose attività adatte a sviluppare le competenze tecniche degli allievi: dalla visita guidata a fiere del settore dell’edilizia e delle costruzioni, come per esempio restructura a Torino, ad architetture significative, vere pietre miliari nella storia delle costruzioni, come il Lingotto di Torino, a luoghi di produzione di energia pulita, come la centrale idroelettrica di Entraque, fino all’esplorazione consapevole del nostro territorio locale dal punto di vista paesaggistico e topografico, con la scoperta di punti di riferimento importantissimi nella cartografia.

Per ampliare gli orizzonti culturali le attività interesseranno anche sistemazioni urbanistiche ed architettoniche europee, in particolare della vicina Francia, ma faranno anche delle puntate extra europee, grazie al contributo di architetti che lavorano in oriente, dove i cantieri non si fermano mai nemmeno di notte, che racconteranno le proprie esperienze di professionisti italiani all’estero. Grazie all’interessamento del prof. Rebaudo, alcuni studenti parteciperanno al concorso FIABA-CNGeGL- VI concorso nazionale “I futuri geometri progettano l’accessibilità”, il cui tema e’ l’eliminazione delle barriere architettoniche, cioè di tutti gli ostacoli che possono rendere disagevole l’accessibilità ad edifici e luoghi all’aperto di persone con ridotte capacita’ motorie.

Gli studenti del corso ragioneria-AFM (Amministrazione, Finanza e Marketing), sotto la guida della docente tutor e vice preside Di Lorenzo, parteciperanno a visite aziendali molto interessanti, fra le quali quella già citata alla centrale idroelettrica di Entraque e allo stabilimento Alfa Romeo ad Arese.

Anche il corso professionale, grazie alle idee delle docenti tutor per alternanza Delegati, Silvestro, ed alla prof.ssa di lingua francese Alborno, viaggerà per svolgere le ore di alternanza: si andrà in Francia e nel Principato di Monaco, alla scoperta del territorio transfrontaliero ed al centro Apple a Cagnes per assistere a corsi specifici. Inoltre la prof.ssa Delegati è l’animatrice di due progetti scuola-impresa, tesi ad avvicinare e conciliare il mondo del lavoro e quello della scuola, con attività presso aziende esterne, incontri con professionisti del settore e seminari.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.