Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ultima visita dell’ammiraglio Pettorino a Imperia prima del trasferimento a Roma foto

E' stato incaricato dal Consiglio dei ministri, su proposta dei ministri Graziano Delrio e Roberta Pinotti

Imperia. Ultima visita a Imperia per l’ammiraglio Giovanni Pettorino che lascia la Liguria per assumere il comando generale delle Capitanerie di porto. Questa mattina l’alto ufficiale ha incontrato il comandante Marco Parascandolo e quindi gli altri ufficiali della Capitaneria di Porto di Imperia e Sanremo.

giovanni pettorino

“Lascio una regione dove ho lavorato molto bene affiancato da ottimi colleghi. Un ringraziamento doveroso anche alle associazioni di categoria dei balneari e agli enti locali, quindi alle altre forze dell’ordine con le quali abbiamo instaurato un ottimo rapporto di collaborazione”, ha detto l’ammiraglio.

Incaricato dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, e del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, entrerà in servizio il 10 febbraio. “E’ una nomina che viene effettuata su indicazione del Governo – ha ricordato Pettorino – Lascio Genova il 25 gennaio e cederò il comando all’ammiraglio Carlone che proviene dal comando operativo generale di Roma”.

Pettorino è stato comandante a Genova – in seguito anche commissario dell’Autorità portuale poco prima della riforma della legge 84/94 – a Napoli, Viareggio, Sanremo, Pescara e a Gioia Tauro. Ha frequentato l’Accademia della Marina di Livorno e tra le operazioni più note che ha compiuto, si segnalano la guida dei soccorsi al traghetto Norman Atlantic, incendiatosi nel canale di Otranto tre anni fa, e la supervisione dell’ultimo viaggio del relitto della Costa Concordia dall’Isola del Giglio al porto di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.