Quantcast

Taggia, la classa 5B dell’Istituto comprensivo di Arma vince il concorso “Scrittori di Classe – Cronisti di sport” fotogallery

Hanno portato i complimenti del comune l'assessore Barbara Dumarte e i consiglieri Raffaello Bastiani e Manuel Fichera

Taggia. Un tripudio di applausi e complimenti ha accolto la classe 5B della Scuola Primaria di Arma nel momento in cui è stata proclamata vincitrice del concorso “Scrittori di Classe – Cronisti di sport”, organizzato da Conad.

Si sono congratulati con le future promesse della cronaca sportiva, oltre agli insegnanti, l’assessore alla scuola Barbara Dumarte e ai consiglieri Manuel Fichera (politiche giovanili) e Raffaello Bastiani (Sport).

L’articolo redatto dagli alunni verrà inserito in un libro a cura del giornalista della Gazzetta dello Sport Fabrizio Sallio, che ha fatto lavorare i ragazzi su una traccia ispirata ad un pezzo sul campione di Basket Marco Belinelli.

“Scrittori di Classe è alla sua quarta edizione – spiegano gli organizzatori – grazie alla partecipazione di migliaia di classi e alla distribuzione di circa 10 milioni di libri in tre anni, il concorso letterario che coinvolge le scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta Italia è diventato ormai un appuntamento su cui Conad punta tutto il suo entusiasmo.

Scrittori di Classe – Cronisti di sport conferma infatti l’impegno del gruppo nella diffusione dell’amore per la lettura e la scrittura tra i bambini e i ragazzi e quest’anno si rinnova ancora una volta per offrire agli insegnanti e ai loro alunni un’esperienza sempre stimolante e ricca di spunti che potranno essere utilizzati in classe anche al di là del concorso.

In collaborazione con otto giornalisti della Gazzetta dello Sport e otto famosi campioni e campionesse delle discipline più amate da grandi e piccoli, Scrittori di Classe – Cronisti di sport chiama in gioco piccoli narratori in gamba che possano raccontare storie incredibili sui grandi valori dello sport! Un incontro unico tra le emozioni della competizione sportiva e il fascino irresistibile della letteratura per ragazzi di qualità”.