Quantcast

Taggia, il sindaco Mario Conio riassegna alcune delle proprie deleghe

Il bilancio alla vice Chiara Cerri, la polizia municipale passa a Longobardi e il consigliere Battaglia guadagna l'agricoltura

Taggia. Primo assestamento nell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Conio. A sei mesi dalle comunali, il primo cittadino ha riassegnato alcune importanti deleghe che aveva mantenuto per sé subito dopo le elezioni.

Il bilancio passa nelle mani della vice Chiara Cerri, che cede la delega all’agricoltura al consigliere Fortunato Battaglia.

Per “affinità elettive” la polizia municipale verrà guidata, sotto il profilo politico, dall’ex comandante della stazione di Badalucco Espedito Longobardi che nella giunta Conio aveva già urbanistica ed edilizia privata.