Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Benedetta Giribaldi studentessa modello di Imperia diventa volontaria in Africa

Sabato e domenica sarà ospite di "Quelli dei Giuse" dove per tanti anni ha fatto l’animatrice

Imperia. Sabato 13 e domenica 14 gennaio la parrocchia di San Giuseppe alla Fondura di Porto Maurizio ospiterà una raccolta di beneficienza per una giovane studentessa di Imperia che si prepara ad andare a fare un mese di volontariato in Tanzania.

“Dopo la Maturità Classica ho deciso di passare un anno all’estero per approfondire la mia conoscenza di Inglese e chiarirmi le idee su cosa fare del mio futuro. Ho scelto così di andare in una famiglia del Galles a fare la “ragazza alla pari” studiando intanto per preparare l’esame di Inglese per stranieri e tentare di entrare in una Università britannica”.

Benedetta Giribaldi ha finito il Liceo Classico nell’estate del 2016 e a settembre ha preso un aereo per iniziare un’esperienza in un Paese completamente nuovo. “Ho fatto da ‘sorella maggiore’ a due bambini di una meravigliosa famiglia gallese. La mamma, consulente scolastica, mi ha fatto appassionare al lavoro di aiuto che già avevo in qualche modo sperimentato con il volontariato. Ho così conosciuto altre persone che si occupavano di situazioni di disagio psichico e questa esperienza ha fatto maturare in me il desiderio di studiare per far diventare un lavoro questa mia propensione”.

Ora Benedetta studia nel corso universitario presso la Caledonian University di Glasgow per diventare assistente sociale. “Lì ho avuto l’opportunità di conoscere First Aid Africa, un’organizzazione di volontariato che si occupa di insegnare elementi basi di Primo Soccorso alle comunità dell’Africa sud-orientale. Nel corso dell’anno riceverò una formazione di pronto soccorso per prepararmi alla spedizione estiva in Tanzania. Là, insieme a un gruppo di giovani come me, condivideremo queste pratiche ed insegnamenti, passandole alla comunità locale che a sua volta lo farà con la generazione successiva. Nel frattempo devo anche raccogliere fondi per aiutare l’associazione e coprire i costi logistici della spedizione”.

Per questo motivo sabato e domenica con alcune sue compagne del Liceo Imperia .it sarà ospite di “Quelli dei Giuse” dove per tanti anni ha fatto l’animatrice e la catechista, per vendere i dolci preparati con le sue amiche per il finanziamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.