Quantcast

Sanremo, Fabio Ormea (Sinistra Italiana) siederà in consiglio come indipendente foto

Il vuoto lasciato dal compianto Francesco Prevosto, ex consigliere comunale, apre a nuovi scenari nella politica sanremese

Sanremo. E’ ancora aperta la ferita per la prematura scomparsa di Francesco Prevosto, avvenuta nella notte di venerdì scorso a causa di un malore che ha colpito l’ex consigliere comunale mentre si trovava nel Principato di Monaco a cena con la propria famiglia.

Riviera24-fabio ormea

Cesco, come erano soliti chiamarlo gli amici più stretti e i colleghi, lascia un vuoto non solo nella sua città, ma anche tra i banchi del consiglio comunale, nel quale era stato eletto alle comunali 2014 sotto la lista di “Sanremo Insieme Ecologia e Libertà“, gruppo politico guidato da Daniela Cassini che fondeva in un’unica formazione l’associazione culturale Sanremo Insieme e alcuni esponenti dell’allora partito Sinistra Ecologia e Libertà di Nichi Vendola.

Prevosto era subentrato nei banchi del consiglio in seguito alla nomina da assessore della Cassini – il passaggio in giunta provoca la decadenza dalla carica di consigliere comunale – quale primo dei non eletti.

Dopo l’ultimo rimpasto voluto dal sindaco Alberto Biancheri per “rendere più civica” l’amministrazione comunale, l’ex assessore alla cultura era stata estromessa contro la propria volontà. Si aprì così una lunga discussione all’interno di Sanremo Insieme, in buona parte concorde per passare all’opposizione.

Fu di diverso avviso Prevosto che alla fine decise di andare controcorrente e rimanere da indipendente in maggioranza, fedele al primo cittadino, del quale valutava positivamente l’operato.

Adesso però le cose potrebbero cambiare. La palla passa nuovamente in mano di Sanremo Insieme che tornerà a sedere con il proprio gruppo tra i banchi del consiglio con Fabio Ormea, primo dei non eletti dopo Prevosto. Il suo ingresso è stato ufficializzato questa mattina, a seguito di un’attenta valutazione fatta con la famiglia e poi con il proprio partito.

Contrariamente a quanto poteva sembrare, per quelle che furono le dichiarazioni di Ormea (nella videointervista di Riviera24.it), il neo consigliere non andrà a schierarsi nettamente all’opposizione, ma preferirà, almeno in un primo momento, entrare come indipendente. Anche se la collocazione richiesta per il suo posto in consiglio, vicino al consigliere Robert Von Hackwitz di Sanremo Attiva, lascia intendere che c’è ancora una distanza importante tra Sanremo Insieme e la maggioranza.

Il salto tra i banchi dell’opposizione forse è solo questione di tempo e sarà deciso dopo una consultazione con le persone e i partiti che avevano appoggiato la sua candidatura. L’uscita ufficiale della sinistra cittadina dal progetto Biancheri è rimandata a data da destinarsi.

(Nel video le ultime dichiarazioni di Fabio Ormea)