Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo blitz in piscina con Noe e consulente Asl e intanto spunta un altro caso di pseudomonas

Scoperto altro caso di pseudomonas in un bambino di undici anni

Imperia. Un consulente Asl di Genova e il Noe hanno effettuato un nuovo blitz questa mattina la Cascione di Imperia. L’impianto è ora chiuso da una ordinanza del sindaco Carlo Capacci.

Il blitz di questa mattina è stato disposto dalla procura e in particolare dal pm Grazia Pradella a caccia di riscontri sull’inchiesta tutt’ora in corso che riguarda soprattutto l’aspetto igienico sanitario della struttura. Vero anche che accertamenti sono stati disposti sull’efficienza della piscina stessa e a questo proposito è stato affidato un incarico, sempre da parte della procura, ad un ingegnere strutturista.

Nel frattempo spunta un altro caso di possibile pseudomonas che riguarda un bambino di undici anni dopo quellp della bambina già ricoverata al Gaslini di Genova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.