Quantcast

Indagato Luca Ramone, sospetti su alcune operazioni finanziarie

Le fiamme gialle hanno effettuato diverse perquisizioni negli uffici del commercialista

Imperia. Il commercialista imperiese Luca Ramone, vice presidente della Rari Nantes di Imperia è finito al centro di un’inchiesta della Guardia di finanza, coordinata dalla Procura del capoluogo che ipotizza illeciti commessi nell’ambito di alcune operazioni finanziarie volte all’acquisto dei Sogni d’Estate, bar e stabilimento balneare di Oneglia.

Oltre a Ramone sono finiti sotto inchiesta anche Daniela Caridi, Enrico De Benedetti e Dominique Mastracchio. Le ipotesi di reato, a vario titolo, sono quelle di truffa, riciclaggio e interposizione fittizia.

Le fiamme gialle questa mattina hanno perquisito gli uffici e l’abitazione di Ramone, acquisendo una corposa documentazione che dovrà ora essere attentamente vagliata.