Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fernando Colangelo sarà il commissario prefettizio del nuovo Comune di Montalto-Carpasio

Garantirà la prosecuzione dei lavori durante l'amministrazione provvisoria

Imperia. Il prefetto di Imperia, Silvana Tizzano, ha nominato il Fernando Colangelo, dirigente di Area 1 – II fascia – in servizio quale dirigente del servizio amministrativo e contabile presso la questura di Genova, commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del nuovo Comune di Montalto Carpasio, con l’incarico di dare attuazione alla legge regionale n.21 del 21 agosto 2017 – normativa che ha istituito il nuovo Comune, sorto dalla fusione dei precedenti enti locali di Carpasio e di Montalto Ligure.

L’estinzione dei due Comuni, preceduta dalla manifestazione di volontà dei rispettivi Consigli comunali e dalla consultazione referendaria dei cittadini interessati, decorre dal 1° gennaio 2018. Il commissario governativo Colangelo garantirà la prosecuzione dell’azione amministrativa per la gestione provvisoria dei servizi ed eserciterà le funzioni del Consiglio comunale, della Giunta e del sindaco del nuovo ente locale fino alla prossima tornata delle elezioni amministrative nella quali saranno eletti il sindaco ed il Consiglio comunale dell’ente di nuova istituzione.

Colangelo ha già svolto in questa provincia le funzioni di sub commissario presso il Comune capoluogo, di commissario straordinario a seguito dello scioglimento del Comune di Cipressa ed analogo ufficio nel Comune di Aquila d’Arroscia per la mancata elezione degli organi del Comune, nonché di dirigente reggente dei servizi amministrativi, contabili e contrattuale presso questa prefettura.

Tra gli altri incarichi speciali ricoperti, si ricordano le attività svolte in occasione dell’organizzazione logistica delle Olimpiadi e della Para Olimpiadi di Torino, nonché dei vertici G8 presso il Ministero dell’Interno e la questura dell’Aquila, unitamente a numerose attività ispettive al settore amministrativo – contabile di prefetture e questure e di docenza presso le scuole di polizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.