Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ morto Leone Durazzi, le considerazioni del SULPL Imperia sui funerali

"Si è verificato quello che lui aveva sempre sognato ovvero una categoria unita"

Imperia. Il sindacato autonomo della polizia locale SULPL, cui il sovrintendente Leone Durazzi è stato uno dei primissimi promotori nella provincia di Imperia, desidera esprimere le proprie considerazioni sulla cerimonia funebre avvenuto in data odierna nella Concattredale di San Siro a Sanremo.

Il delegato provinciale Fabio Delucchi afferma: “E’ ancora fortissima la commozione in ognuno di noi per questo evento che è stato come un fulmine a ciel sereno per tutti. Eravamo a conoscenza della battaglia che il nostro amico Leone stava sostenendo da tempo ma anche grazie al suo carattere estremamente gioviale ed alla sua encomiabile forza d’animo nessuno si sarebbe aspettato una fine così terribile ed improvvisa.

Ai funerali si è verificato quello che lui aveva sempre sognato ovvero una Categoria unita. Ed in effetti vedere tantissimi colleghi della polizia locale di tutta la provincia di Imperia in uniforme, senza distinzione di grado, tipologia della divisa e tessere sindacali è stato un momento davvero toccante e significativo, peraltro condiviso con sentito trasporto emotivo anche da numerosi appartenenti alle varie forze di polizia dello Stato.

Grandissima la partecipazione della popolazione a dimostrazione di quanto il collega fosse conosciuto e stimato da tutti. Siamo sicuri che Leone ora ci starà guardando dall’alto sorridendo e che abbia già pronta una delle sue solite battute per sdrammatizzare la situazione. Il corpo ha perso uno dei suoi rappresentanti più validi ma la sua tenacia dimostrata fino all’ultimo giorno ci darà ancora più forza per lottare per le doverose rivendicazioni che la Polizia Locale da troppi anni attende. E tu, caro Leo, ancora una volta sarai in prima linea ma questa volta nel cuore di ognuno di noi“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.