Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Diabolicamente affascinante”: ecco la scenografia di #Sanremo2018

Una sorta di sala da concerto che porta la firma di Emanuela Trixie Zitkowsky

Sanremo. «Diabolicamente affascinante». Così il “dittatore artistico” Claudio Baglioni ha definito la scenografia che accoglierà la 68° edizione del Festival, dal 6 al 10 febbraio in onda su Rai 1. Una sorta di sala da concerto che porta la firma di Emanuela Trixie Zitkowsky, già scenografa della kermesse del 2014, l’ultima condotta da Fabio Fazio e Luciana Litizzetto.

Richiamandosi al disegno di un auditorium, il Sanremo “popolar nazionale” di Baglioni, la cui regia è stata affidata ancora una volta a Duccio Forzano, si svolgerà all’interno di una scena del tutto bianca. Una scelta «rara» e «di difficile gestione», come il conduttore e direttore artistico, che sarà affiancato da Piefrancesco Favino e Michelle Hunziker, ha sottolineato.

L’apparato scenico scelto, infatti, trasformerà coraggiosamente il palco dell’Ariston in una tela via via da “imbrattare” dei colori della musica, delle parole, dell’arte.

Ma del resto, questo sarà il Festival dell’«immaginazione», dei sogni  del ’68.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.