Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arresto convalidato per il ventenne che ha forzato il posto di blocco a Imperia

Protagonista di una fuga da film nella notte tra Imperia e la statale 28

Imperia. Dovrà firmare due volte al giorno prima e dopo le lezioni a scuola il ventenne M.M., il ventenne di Pieve di Teco, protagonista di una notte di follia a Imperia.

Per il giovane di Pieve di Teco il giudice del tribunale di Imperia Laura Russo ha predisposto la convalida dell’arresto e l’obbligo di firma. E’ finito davanti al giudice dopo una notte brava iniziata dopo una fuga rocambolesca davanti ad un posto di blocco dei carabinieri. A folle velocità, inseguito da due pattuglie dei carabinieri, incurante del pericolo in cui poteva mettere la sua vita e quella di altri, è stato poi bloccato e arrestato.

In tribunale era difeso dall’avvocato Alberto Bellotti e doveva rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento: nella fuga, infatti, ha colpito una delle due gazzelle dei carabinieri di Imperia.

Tutto erano iniziato intorno le 21 quando M.M., al volante della sua auto, è sfrecciato davanti al posto di blocco, incurante dell’alt che gli era stato imposto. Dopo aver percorso il lungomare Vespucci e aver viaggiato contromano in piazza Dante, facendo slalom tra gli automobilisti, il giovane ha proseguito verso gli argini per poi dirigersi sulla statale 28, tentando di raggiungere Pieve di Teco. Ma poco prima del paese è stato raggiunto e fermato dai carabinieri che, a quel punto, lo hanno costretto alla resa. 


Sottoposto a perquisizione personale e della propria abitazione, il ventenne è stato trovato in possesso di 270 grammi di marijuana suddivisi in varie dosi: si tratterebbe di sostanza con principio attivo “potenziato” perché frutto di coltivazione idroponica. 
Per lo stupefacente il suo avvocato ha proposto di patteggiare la pena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.