Via la merce fuori dai negozi, c’è l’ok del consiglio di Diano Marina

L'assessore Basso: " Vogliamo garantire ordine e decoro nelle vie cittadine"

Diano Marina. Disco verde dal consiglio comunale di Diano Marina al nuovo regolamento di polizia e decoro urbano. Contiene una vera e propria rivoluzione riguardante il settore del commercio.

In particolare d’ora in poi sarà vietato esporre merce al di fuori dei negozi, sul suolo pubblico, con le uniche eccezioni per le edicole e per gli esercizi di ortofrutta. “E’ un provvedimento che vuole garantire ordine e decoro nelle vie cittadine”,  ha spiegato l’assessore alla Polizia municipale Luigi Basso.

Nel corso del “parlamentino” di fine anno discusse anche le interrogazioni presentate dal gruppo “Diano Riparte” sull’utilizzo ciclabile dell’ex sedime ferroviario e sull’avvenuta sperimentazione degli autovelox (VeloOk) lungo l’argine sinistro del torrente Evigno. In discussione anche il disegno di legge sullo ius soli. In discussione anche le variazioni di bilancio relative alla manutenzione straordinaria dei torrenti e alle progettazioni delle passeggiate di via XX Settembre e la riqualificazione di corso Roma.