Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia rappresenta la provincia a “Il dialetto sale sul palco”

“De Strigibus fenomeni di stregoneria in Val di Tabya” sarà strutturato in 20 ore di formazione dialettale e 30 ore di formazione musicale

Taggia. L’Amministrazione è lieta di annunciare che il progetto presentato dall’Associazione “La luna e i suoi raggi – eventi teatrali” e dal presidente Angelo Cirimele al Comune di Taggia, per la partecipazione all’avviso pubblico regionale per il finanziamento delle proposte progettuali del bando “Il dialetto sale sul palco”, è stato ammesso.
In base alla graduatoria ottenuta sarà l’unico comune della Provincia di Imperia ad essere rappresentato in questa iniziativa.

L’iniziativa, che è stata seguita dalla consigliera delegata alla Cultura Laura Cane e dal consigliere delegato alla politiche giovanili Manuel Fichera in concerto con l’ufficio Turismo, Sport e Cultura, racchiude in sé l’importanza del mantenimento delle nostre origini tramite la riscoperta del nostro dialetto e la rivalutazione dei giovani, visto che il progetto prevede la partecipazione di almeno 15 ragazzi tra i 16 ed i 29 anni in varie vesti e, nelle intenzioni dei responsabili, vorrebbe poter coinvolgere anche le scuole presenti sul territorio comunale, nonché la partecipazione dei rioni di Taggia che rappresentano la nostra identità.

Il progetto denominato “De Strigibus fenomeni di stregoneria in Val di Tabya”, parzialmente in stile musical con parti in dialetto e parti in italiano, sarà strutturato in 20 ore di formazione dialettale e 30 ore di formazione musicale; i contributi richiesti per la realizzazione ammontano ad Euro 8.000,00 e saranno interamenti finanziati dalla Regione Liguria.

Il progetto, che necessiterà di alcuni mesi per l’attuazione, si concluderà con una performance finale presso la splendida cornice del Castello di Taggia ad inizio estate 2018. Il filmato verrà inviato alla Regione per partecipare ad un concorso che premierà la miglior performance teatrale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.