Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, Rivieracqua riparte dal nuovo Cda, attesa la nomina nell’assemblea dei sindaci foto

Prossimi obiettivi in vista per Biancheri e Conio il conferimento di Amaie e Secom, fase che è ancora allo stato primordiale

Sanremo. E’ arrivato il giorno della ripartenza di Rivieracqua. Domani mattina, mercoledì 13 dicembre infatti, prenderà il via una nuova assemblea dei sindaci, convocata per la ratifica dei nomi che andranno a comporre il nuovo Cda della società pubblica.

La terna di amministratori, secondo notizie non ancora ufficiali ma date per certe, sarà composta da tre professionisti: Carlo Ponte, avvocato genovese e Gian Alberto Mangiante, commercialista di Chiavari. La quota rosa invece andrà alla commercialista sanremese Sara Rodi, ex “rosa” del Cda della Casinò Spa.

Tutti tecnici quindi le persone indicate per andare a ricoprire l’incarico lasciato vacante da Massimo Donzella, Sonia Balestra e Gabriele Saldo, tutti indagati a vario titolo, per i reati di falso in bilancio e truffa ai danni dello Stato, dalla procura di Imperia.

Si dovrebbe sbloccare così l’empasse che ha lasciato senza una guida il consorzio pubblico provinciale. Ma ancora tanti sono i passaggi da portare avanti per mettere in sicurezza Riviearacqua.

Entro la fine dell’anno doveva essere conferito, secondo quanto deliberato dal consiglio comunale matuziano, il ramo idrico di Amaie. Operazione ferma al palo, in attesa che venga redatta (da oltre un anno) la perizia tecnica che stimi il valore di quella parte d’azienda.

Stessa situazione per Secom, società partecipata dal Comune di Taggia, che aspetta ancora la nomina del perito.

Inoltre, il 31 dicembre termina il periodo di distacco della direttrice generale di Amaie Angela Ferrari, momentaneamente dislocata anche a Rivieracqua.

Per il passaggio di Amaie, con ogni probabilità, arriverà una proroga nel prossimo consiglio comunale che si terrà entro la fine dell’anno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.