Quantcast

Sanremo, il Gruppo dei 100 si presenta alla città: laboratorio di idee alternativo alla sinistra fotogallery

La nuova formazione civica, di area moderata, vuole essere un interlocutore per l'amministrazione comunale

Sanremo. Si presenta alla città il nuovo “Gruppo dei 100“, anima distinta ma interdipendente dell’associazione Leonardo Da Vinci, attiva sul territorio dal novembre 2016 e che si è occupata di organizzare eventi sportivi e culturali.

Riviera24-gruppo dei cento tommasini bissolotti ingenito e rolando

Al tavolo in rappresentanza dei primi 100 – il gruppo promette di crescere ancora – il direttorio composto da Sergio Tommasini, Tonino Bissolotti, Enrico Ingenito, Gianni Rolando, assente l’avvocato Alessandro Mager.

L’esigenza di trasferire tutto il mondo che si era ritrovato nel contenitore culturale della Leonardo ha fatto nascere questo nuovo soggetto civico che, però, vuole tornare a parlare di politica, della polis, e non esclude la creazione di una proposta istituzionale alle prossime amministrative.

“Questo gruppo nasce da un desiderio e da una convinzione, esordisce Enrico Ingenito, portavoce del direttorio. “Siamo convinti che sia possibile migliorare ed essere propositivi per questa città. Ciò può essere fatto mettendo a disposizione le idee e le competenze di un un gruppo di cittadini.

Il nostro è un laboratorio di idee, dove più persone possono esprimere la propria opinione ed essere propositivi per Sanremo. Un laboratorio di idee aperto a chi vuole partecipare attivamente all’amministrazione della città.”

I 100 però sono soltanto i primi di una lista che vuole ingrandirsi e formare una collettività sempre più forte, con competenze e professionalità, che potranno incidere sul governo cittadino, non direttamente nel consiglio comunale ma a latere dell’amministrazione di turno.

“Con oggi diventiamo un interlocutore stabile rispetto a chi ci governa – spiega Sergio Tommasini. “Non siamo un soggetto giuridico, né un partito né pro o contro qualcuno. Siamo a proporre, ma la nostra collocazione politica è tra i moderati, distanti dalla sinistra, quindi alternativi all’attuale amministrazione che è sorretta dal gruppo consigliare del PD.”

“Passare dal mogugno alla proposta collettiva è anche un passaggio dovuto dalla debolezza dell’amministrazione comunale e al vuoto, quello dei partiti, che non rappresentano più le esigenze delle persone
, commenta Tonino Bissolotti. Quello che una volta facevano i partiti, oggi ambiamo a farlo noi”.

Gianni Rolando, commissario cittadino di Forza Italia, sottolinea che: “Il Gruppo è nato per proporre, non conta e non vuole avere per scelta rappresentanti nell’attuale consiglio comunale, e non si può vedere come un prolungamento del centro destra che si trova all’opposizione.”

Prematuro dirlo, ma questo gruppo, passato un primo processo di approfondimenti su alcuni temi e contenuti, potrebbe proporsi come lista o come singoli esponenti alle prossime elezioni comunali. “Siamo per il ritorno della sanremesità, dove le decisioni siano prese da chi vive e lavora qui.”


“I 100” – Le slide della presentazione
Albarelli Luca, Albarelli Monica, Aloi Francesco, Amisano Roberto, Artioli Andrea, Astolfi Mario, Ausonio Mauro, Ausonio Pier Luigi, Balestra Milena, Banaudo Giampiero, Barba Paolo, Barbero Claudio, Benedetto Settimo, Bissolotti Antonio, Boeri Stefano, Borro Andrea, Buschiazzo Tommaso, Cagnacci Lucio, Caldarelli Marco, Cavini Luca, Canepa Massimo, Canevello Michele, Capponi Romano, Caracocci Pierluigi, Castellano Carnevale Roberto, Catroppa Antonello, Citterio Mario, Corbetta Giuseppe, Corradini Alberto, Correnti Piero, Cutellè Matteo, Cutellè Salvatore, Cutellè Simone, D’Alessandro Roberto, De Benedetto Ivan, De Francisi Emanuele, De Salvo Alessio, Del Compare Manuel, Delbò Mauro, Di Norscia Nicoletta, Ellena Antonino, Evangelista Mauro, Fallara Adriana, Finiguerra Mauro, Foschini Marco, Giacon Flavio, Graglia Alessio, Grammatica Giancarlo, Grassi Flavio, Guagno Gianluca, Enrico Guidotti, Ingenito Enrico, Ingenito Vittorio, La Rocca Giuseppe, Lanteri Davide, Lanteri Riccardo, Laurent Daniele, Leuzzi Marco, Longo Gianluca, Mager Alessandro, Marino Roberto, Martinelli Alessio, Martini Marco, Mascelli Gianni, Mazzia Andrea, Mazzoletti Andrea, Medlin Marco, Mior Sandro, Monza Giuliano, Moreno Ethel, Mostardini Stefania, Mudadu Marco, Musumeci Sabrina, Panizzi Michele, Parolini Alberto, Pavone Stefano, Picone Paolo, Pippione Emanuele, Puppo Stefano, Rapellini Renato, Ravasio Davide, Ravasio Massimiliano, Riffero Giovanni, Rocchetti Orietta, Rolando Gianni, Roncone Lino, Rossi Cristina, Rossi Fabrizio, Rossi Stefania, Sanna Elisa, Semni Andrea, Sibona Paolo, Silvano Gianni, Tommasini Sergio, Toti Ognibene Paolo, Traverso Franco, Trentinella Orietta, Vaccaro Andrea, Valcelli Paolo, Viale Daniele.