Quantcast

Sanremo, c’è il music bar nel futuro del Big Ben? Spuntano due nuovi gestori e una vecchia conoscenza

Di sicuro non c’è ancora nulla, tranne che, all’interno delle mura del locale, procedono spediti i lavori di ristrutturazione

Sanremo. Il Big Ben cambia faccia. Uno dei locali simbolo della movida matuziana, sito in piazza Sardi e non Bresca come si è soliti pensare, si appresta a riaprire con un nuovo look ed una nuova tipologia di offerta per la clientela. Almeno secondo quanto dicono i bene informati. Sì, perché di sicuro non c’è ancora nulla, tranne che, all’interno delle mura del locale, procedono spediti i lavori di ristrutturazione.

Scomparsa la pedana del dehor, che non era propriamente in regola con le licenze, i posti all’esterno saranno sicuramente ridotti rispetti al passato, sempre che non si opti per una soluzione radicale. Ovvero quella del locale “tutti in piedi”. Quanto a cosa farà il “nuovo Big ben”, l’ipotesi più accreditata è quella del “music bar” con spettacoli dal vivo. A riguardo della “dirighenzia”, sono stati fatti tre nomi che “condurranno” insieme il nuovo locale: Andrea Di Baldassarre (il suo ex gestore), Alberto Gorga (ex Betise e Silk) e Terry Abbruzzese.