Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti ingombranti abbandonati in periferia, è emergenza a Imperia

Anche al Parasio e dintorni vengono abbandonati sacchetti e materassi

Imperia. Il “vizietto” dei cittadini, di ogni età ed estrazione, di abbandonare i rifiuti – anche pericolosi e ingombranti – un po’ ovunque meno che nelle isole ecologiche e nelle discariche autorizzate, non si ferma.

Continuano ad arrivare le segnalazioni non solo dal centro cittadino, ma anche dalla Val Prino: lungo via Clavi, la strada che collega Imperia con Dolcedo, si trova di tutto: da vecchi mobili a elettrodomestici.  “C’è ancora tanta gente che evidentemente non sa che esiste una discarica e che per i rifiuti ingombranti vengono sino a casa a ritirarli?”, è la domanda ricorrente tra gli abitanti della zona.

Ma discariche sono segnalate anche in via Marte, in via Dalla Chiesa, strada che porta dai Piani a regioneCoppi Rossi. “Il degrado regna incontrastato da mesi – dicono i residenti – cumuli di rifiuti ingombranti, persino eternit, pneumatici, bottiglie, rami e plastica”. Se la periferia imperiese piange, il centro del capoluogo rivierasco certamente non ride. Ne è testimonianza lo stato di incuria denunciato da chi risiede al Parasio e dintorni. Spesso in piazza “lunghetta” incivili abbandonano materassi e sacchetti di immondizia da tutte le parti e non dentro gli appositi contenitori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.