Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Promozione, il giudice sportivo multa il Taggia “per mancanza d’acqua calda nello spogliatoio arbitrale”

La società dovrà pagare 50 euro di multa

Più informazioni su

Liguria. Otto calciatori, un dirigente e una società del girone A del Campioanto Promozione sono stati puniti questa settimana dal giudice sportivo.

Daniele Brema (Sant’Olcese Cffs) è stato squalificato per tre turni in quanto espulso perché “al 10° del secondo tempo dalla panchina, protestava nei confronti della terna arbitrale apostrofandola con espressione gravemente ingiuriosa e rivolgendo al medesimo indirizzo una locuzione blasfema. Successivamente alla notifica del provvedimento disciplinare, reiterava ulteriori proteste”.

Salteranno la prossima partita Matteo Ferraro, Luca Realini (Pallare), Alan Josue Poveda (Campese), Vincenzo Prinzi (Legino), Ramiro Schab (Loanesi San Francesco), Stefano Perego (Praese), Matteo Termini (Voltrese Vultur). Francesco Puppo, dirigente del Ceriale, è stato inibito fino al 7 dicembre. Il Taggia è stato multato di 50 euro “per mancanza acqua calda nello spogliatoio arbitrale”.

La classifica marcatori dopo 11 giornate:

12 reti: Battaglia (Alassio FC).

9 reti: Alessi (Cairese).

8 reti: De Gregorio (Campese), Torra (Bragno).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.