Novembre ricco di soddisfazioni per il Casinò di Sanremo

Centrati 37 super jackpot per l’importo complessivo di € 370.000

Più informazioni su

Sanremo. Un novembre “vissuto alla grande” in termini di incassi ha fatto superare la flessione di ottobre, avviando l’Azienda a quel positivo bilancio di fine anno, l’obbiettivo di dodici mesi di impegno.
Eventi di grande livello e di forte gradimento sulla clientela come l’intervento sul Roof Garden di Bruno Barbieri, o il bel concerto de “I Paipers, la gara di Roulette Francese e quella di Black jack, i tanti tornei di Poker e il Cash Game in tutti i fine settimana, la mirata politica dell’accoglienza hanno permesso di realizzare l’importante percentuale di crescita. Il Casinò ha subito recuperato la flessione di ottobre, chiudendo il mese appena concluso con un incremento del 14,6%, che ha interessato tutti i giochi. Il risultato progressivo si attesta a € 40,7 milioni di euro, in linea rispetto allo stesso periodo del 2016. Il dato diventa ancor più rimarchevole se conteggiato al netto dei proventi del Poker, dove da maggio a luglio non era completamente operativa la Poker Room per motivi strategici. Al netto del Poker, quindi l’Azienda è cresciuta del 1,55%, mentre il Gioco lavorato, francesi e americani (€ 8,16 milioni in 11 mesi) ha consolidato un surplus percentuale del 6,56%, percentuali rapportate allo stesso periodo del 2016. Da agosto la Poker Room è tornata ad una intensa attività, organizzando gare settimanali, interessanti tornei a montepremi garantito e il richiestissimo Cash Game nei fine settimana.
Nel gioco lavorato si distinguono i Giochi Americani che attestano una crescita del 18,2% nei primi undici i mesi del 2017.
Buona performance, anche, del gioco elettromeccanico che dall’inizio dell’anno ha realizzato € 31,3 milioni con un surplus percentuale dell’0,3% rispetto agli introiti del 2016. Premia il comparto la capacità del Casinò di essere leader nelle novità di gioco anche nel comparto slot. Le sale ospitano sempre macchine di ultima generazione, che coinvolgono il giocatore sia per le tematiche di svago proposte sia per la frequenza delle vincite, che gratificano a pioggia centinaia di clienti.
Sono stati, infatti,37 i super Jackpot centrati, che hanno raggiunto moltissimi turisti, italiani e stranieri, per un montepremi complessivo di € 370.000.
Osservando i dati del mese di novembre e analizzando i singoli giochi si riscontra il picco del Black jack. La prima gara di questo elegante gioco ha riscontrato una forte adesione; obiettivo centrato anche per la Roulette Francese.
Anche la Poker Room, riaperta ad agosto, ha dimostrato le sue potenzialità. L’ultimo Deepstack del week end scorso ha avuto un buon successo. I Tavoli che propongono 2/5, 5/10 del Cash Game sono aperti dal giovedì alla domenica in qualunque periodo dell’anno con le specialità sia Hold’em che Omaha. Le proposte seguono le aspettative dei players che stanno ritornando da tutta Italia a frequentare la Poker Room sanremese.
Si confermano, anche, gli ottimi livelli del gioco on line, dove la Roulette Live è leader ed è scelta anche per la sicurezza delle procedure e dei pagamenti. Ottimo il risultato anche degli altri giochi on line proposti dal Casinò, ritenuti particolarmente divertenti.
“Eventi, accoglienza mirata, nuove forme di gioco come le gare di Roulette Francese e di Black Jack, la Poker Room sempre aperta, i nuovi modelli di slot machines hanno permesso di chiuder con una forte positività il penultimo mese dell’anno” – affermano il Cda e il Direttore Generale- “L’azienda è fortemente impegnata a cogliere tutti i segnali che vengono dalla clientela e dal mercato, per primeggiare nelle novità e per soddisfare le aspettative dei suoi visitatori. Sta dimostrando di essere competitiva e capace di offrire anche al territorio quegli eventi di qualità, che arricchiscono l’offerta turistica del comprensorio. E’ vincente il rapporto sinergico con il Comune e anche con le altre realtà imprenditoriali cittadine nel realizzare i programmi di sviluppo ricettivo di cui il Casinò è parte preponderante, come deve essere per sua vocazione e per poter aumentare la sua capacità di attrazione e di intrattenimento.”
Continuano il Cda e il Direttore Generale:” E’ stato importante, a novembre, aver superato l’obiettivo dei 40 milioni d’incasso, preparando la chiusura di fine anno secondo gli obbiettivi preposti, grazie all’impegno profuso da tutta l’azienda nelle diverse componenti e responsabilità. Abbiamo davanti un mese che può dare grandi soddisfazioni, costellato da importanti eventi inseriti nel programma Vip e nella stagione teatrale, creati per i nostri clienti, un mese da capitalizzare per chiudere in maniera positiva questo 2017, tanto impegnativo. Dicembre si apre con l’interessante Ponte di Sant’Ambrogio, a cui abbiamo dedicato una precisa programmazione d’intrattenimento. Proponiamo l’8 dicembre Umberto Tozzi, il 9 e 10 dicembre Ambra Angiolini, due nomi di sicuro richiamo anche per la città, allietata anche dal nuovissimo Sanremo Street Magic Festival, evento itinerante voluto in sinergia con l’amministrazione comunale. L’anno che si sta chiudendo ha visto aumentare progressivamente la capacità del Casinò di essere polo d’intrattenimento e di divertimento a ”tutto tondo” . Questo viene realizzato coniugando gioco, cultura, spettacoli di cabaret e performance di personaggi che hanno fatto la storia della musica e dell’intrattenimento in Italia. Scelte rispettate anche a Capodanno, che festeggeremo con tre feste Vip: Jerry Calà al Roof Garden, Massimo Ghini a Teatro e Paolo Belli in piazza. Il modo migliore per augurare un buon inizio, che ci auguriamo possa ben coronare l’impegno di un intenso anno di lavoro e di progettualità per l’azienda e per la città.”

Veniamo ai dati
Nei primi undici mesi dell’anno il Casinò ha incassato € 40,7 milioni, i giochi tradizionali hanno introitato € 9,4 milioni, le slot machines hanno registrato € 31,3 milioni.
A novembre la Casa da Gioco si è attestata su € 2,95 milioni, (+14,64%) i giochi tradizionali hanno realizzato €700.000,( +56,3%) le slot hanno ottenuto € 2,2 milioni. (5,6%)
Nelle sale slot sono stati centrati super premi a raffica: ben n.37 superiori a € 4.999 per un montepremi complessivo di €377.370 Premi superiori a € 20.000 sono andati a ospiti svizzeri, liguri e piemontesi. Il premio più consistente 29.512 è rimasto in Liguria, centrato puntando ticket da 2 centesimi di euro.

Più informazioni su