Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monaco, in fase di collaudo la prima “strada solare” del Principato: al mondo ce ne sono solo 20 simili

E' interamente ricoperta di speciali pannelli fotovoltaici

Più informazioni su

Monaco. Da 15 giorni, una “strada solare” fornisce elettricità a Fontvieille. Secondo quanto riporta Monaco Matin, ai piedi del Princess Grace Rose Garden, 50 metri quadrati di pannelli fotovoltaici catturano l’energia solare per reinserirla nei circuiti dello SMEG. Questa prima “strada solare” del Principato, si avvale del dispositivo Wattway, sviluppato dalla società di lavori pubblici Colas dopo cinque anni di ricerca in collaborazione con l’Istituto nazionale dell’energia solare. Attualmente in fase di test in venti località in tutto il mondo, dagli Stati Uniti all’isola della Reunion passando per la stazione ferroviaria di Grasse, Wattway non aveva finora nessun laboratorio intramurale.

Il dispositivo è un segreto industriale ben conservato. E per una buona ragione, è presentato come infrangibile nonostante le lastre con uno spessore di soli 7 millimetri. Lastre in cui le cellule fotovoltaiche “incapsulate” misurano solo 200 micron di spessore, lo spessore di un capello.

Allo stato grezzo, queste lastre e cellule si rompono con una semplice pressione. L’impresa tecnologica di Colas consisteva nel rivestirli con un substrato di resine e polimeri. Testato in laboratorio, questo rivestimento ha resistito al passaggio di un milione di veicoli di 13 tonnellate.

Un processo rivoluzionario che, pur non essendo efficiente come un convenzionale pannello fotovoltaico e piatto (circa il 30% in meno di resa), consente oggi di ottenere, a Monaco, una potenza di 6 Kw di picco.
Se il test fosse convincente, altre strade nel Principato, a partire dalla corsia preferenziale,potranno adottare un simile pavimento fotovoltaico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.