Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Massimo Costantino, il nuovo mister della Sanremese: “Il passato non conta più, da domenica dimostrerò chi sono” foto

"Ho cercato di preparare il più possibile la partita di domenica. Questo penso che sia la priorità. Poi avrò modo di conoscere meglio tutti"

Più informazioni su

Sanremo. È stato presentato ufficialmente oggi il nuovo allenatore della prima squadra della Sanremese, Massimo Costantino.

riviera24 - Massimo Costantino

Costantino, classe ’73, sostituirà perciò mister Calabria, che ha lasciato la squadra nei giorni scorsi. “Io sono questo – dice mister Costantino - Quello che è stato fatto in passato non conta più, conta solo quello che riuscirò a fare da domenica in avanti. Di conseguenza credo che siamo noi che dobbiamo dare di più per ricevere sempre di più. Ho cercato di preparare il più possibile la partita di domenica. Questo penso che sia la priorità. Poi avrò modo di conoscere meglio tutti. Spero di farmi apprezzare non per quello che dico ma per quello che faccio”.

“Ho studiato le squadre avversarie ma aspetterei qualche giorno, perché ci sono alcune squadre che stanno intervenendo molto sul mercato, quindi come è noto a fine mercato si tirerà un po’ le somme sulle squadre che stanno intervenendo di più. E’ un argomento che non vorrei affrontare al momento, ne parlerò in seguito. Ne abbiamo già parlato anche con la società, ci sarà del tempo da lunedì per pensare sicuramente anche a questo, ma al momento vedo che la Massese sta lavorando bene. Ora è meglio guardare in casa nostra che in quelle altrui - afferma il mister riguardo alle squadre del girone che dovrà affrontare con la Sanremese.

Il mister, ha allenato diverse squadre durante la sua carriera, prevalentemente del Sud Italia, riuscendo ad ottenere dei risultati soddisfacenti: “Nel 2014 e 2015 ho allenato nel Girone A, quindi ho giocato contro il Bassano, l’Alessandria e altre squadre del girone nord, ho allenato nel Torres e sinceramente non ho visto grandi differenze tra i vari campionati”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.