Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In carcere a Sanremo per 2 giorni accusato di stupro, operaio torna in libertà foto

Ad accusarlo una diciannovenne di Alassio che lo ha denunciato ai carabinieri

Più informazioni su

Sanremo. Per due giorni è rimasto detenuto nel carcere di Sanremo. Poi il pm ha capito che le accuse formulate dalla presunta vittima di una tentata violenza sessuale non reggevano e così è stato scarcerato. Lui è S.E., un venticinquenne, è stato svegliato nel cuore della notte dai carabinieri dopo che una diciannovenne di Alassio ha raccontato di essere stata sequestrata, aggredita, malmenata e di aver subito un tentativo di violenza sessuale a casa di lei.

La ragazza si è presentata a notte fonda al pronto soccorso dell’ospedale con tagli e graffi su tutto il corpo e ai medici ha spiegato quello che era accaduto la sera precedente.

Completamente diversa la testimonianza fornita dall’operaio tanto che la magistratura ha deciso di rimetterlo in libertà. Raggiunto al telefono l’avvocato dell’operaio si interroga sulle ragioni per cui la ragazza avrebbe reso questo racconto: “Siamo di fronte ad una versione completamente falsa priva di qualsiasi riscontro. Occorre interrogarsi sulle ragioni che hanno spinto la ragazza a formulare accuse così pesanti nei confronti del mio assistito. Inutile dire che due notti nel carcere di Sanremo costituiscono un danno irreparabile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.