Imperia, consegnate le borse di studio della fondazione Regolo Ughes

Sono stati consegnati gli assegni ai 10 ragazzi individuati da ogni scuola superiore della città

Più informazioni su

Imperia. Si è svolta sabato mattina, nella sala consiliare del Comune di Imperia, la cerimonia di consegna delle borse di studio “Regolo Ughes” che da anni l’omonima fondazione, presieduta da Dioniso Siccardi, destina ai migliori studenti delle classi quinte degli istituti superiori della città di Imperia.

Alla presenza del sindaco, Carlo Capacci, del dirigente dell’ufficio scolastico provinciale, Luca Maria Lenti, del rappresentante della Camera di Commercio di Imperia, Marco Benedetti e della delegata del Magnifico Rettore dell’Università di Genova, Gloria Viarengo, sono stati consegnati gli assegni ai 10 ragazzi individuati da ogni scuola superiore della città di Imperia.

A ciascuno di loro è andata una borsa di studio da 1500 euro; una seconda rata di pari importo verrà consegnata il prossimo anno, basterà essere in pari con il percorso di studi universitario. La cerimonia è stata anche l’occasione per consegnare, ai ragazzi già assegnatari lo scorso anno della borsa di studio, della seconda rata, previo accertamento dei requisiti previsti dal regolamento della Fondazione Ughes.

Ecco i premiati che hanno ricevuto la prima rata della borsa di studio:
Linda Longo di Ventimiglia, liceo Artistico
Virginia Zanin di Imperia, liceo linguistico Amoretti
Feb Guò di Diano Marina – I.I.S Ruffini
Marianna Zella di Imperia, liceo classico De Amicis
Sara Arqua’ di Imperia, liceo scientifico Vieusseux
Diletta Kimmin di Imperia, liceo scientifico Vieusseux
Beatrice De Montis di Borgomaro, ITT Hanbury
Vladislav Kireyko di Sanremo, istituto Nautico Doria
Luca Di Maria, di Imperia, ITIS Galilei
Alessio Ricca, di Imperia, ITIS Galilei

Gli istituti IPSIA Marconi e IPSSC calvi non hanno potuto indicare alcun nominativo, pertanto, come previsto dallo statuto della Fondazione, sono stati premiati altri due ragazzi, risultati migliori nell’ambito delle scuole superiori di Imperia.

La seconda rata della borsa di studio è andata invece a:
Mattia Di Sessa, di Imperia – iscritto al Politecnico di Torino – Ingegneria Civile e Ambientale
Sara Bastieri di Andora- Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano) – scienze linguistiche
Matteo Semeria di Imperia – Università di Genova -Ingegneria elettronica e tecnologie dell’informazione
Jessica Buchicchio di Imperia – Università di Genova – Scienza del turismo
Lorenzo Montanaro di Imperia – Università di Genova – Ingegneria meccanica
Valerio Cotta di Imperia – Università di Genova – Giurisprudenza
Virginia Siccardi di Imperia – Istituto Marangoni (Milano) – Fashon design
Nicholas Basso di Diano Marina – Università di Genova – Ingegneria Gestionale
Debora Ferrari di Pontedassio – Politecnico Torino – Ingegneria chimica
Veronica Falsone di Imperia – università di Nizza – Lettere, arti e scienze umane

Più informazioni su